Crea sito

Marmellata di fragole con zeste di limone

Marmellata di fragole con zeste di limone

Marmellata di fragole con zeste di limone prepararla in casa è davvero molto semplice, poi vi darà una grande soddisfazione ottenere una confettura come quella che comprate al supermercato, ma ancora più buona e genuina, perché realizzata con ingredienti semplici e senza conservanti.

Una coccola profumata ottima da spalmare su una fetta di pane o per farcire crostate, biscotti e torte. Una Marmellata  dal gusto unico e profumatissima grazie anche al sapore fresco del limone che insieme alla fragola si sposa benissimo.  Perfetta da deliziare a colazione e merenda. Inoltre può essere una simpatica e carina idea anche da regalare, vi basta ricoprire il tappo con un pochino di stoffa colorata e chiudere con un piccolo nastrino rosso. Potete aromatizzare la marmellata, con cannella o zenzero.

Seguimi anche su facebook “ Trenette, pennette e un qb di fantasia ”

Marmellata di fragole con zeste di limone, Gustosa e dal sapore unico resa ancora più buona grazie alla presenza fresca del limone. Ottima da deliziare a colazione e merenda…

Marmellata di fragole con zeste di limone
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 barattoli
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 800 g Fragole
  • 300 g Zucchero
  • 1 Scorza di limone (zeste)

Preparazione

  1. Marmellata di fragole con zeste

    Marmellata di fragole con zeste di limone…

    Per preparare la Marmellata di fragole con zeste di limone, per prima cosa dobbiamo lavare molto bene i barattoli con i coperchi e sbollentarli in acqua bollente per sterilizzare. Lasciateli raffreddare direttamente in acqua e poi scolateli e disponeteli su un canovaccio pulito.

  2. Dopo di che lavate in acqua fredda le fragole, scolatele molto bene e tamponatele leggermente.Togliete il picciolo verde e tagliatele a cubetti, inseritele poi nella pentola e lasciatele cuocere senza zucchero, mescolando di tanto in tanto per circa 15′ a fuoco moderato.

  3. Trascorso questo tempo, unite lo zucchero, mescolate e lasciate cuocere altri 20 minuti, poi aggiungete le zeste di limone e continuate la cottura per altri 15 minuti.

  4. Io preparo sempre le marmellata la sera e uso questo metodo che utilizzo per tutte le marmellate che faccio in casa. Quindi passato il tempo di cottura che ho spiegato sopra, spengo la marmellata e la lascio raffreddare completamente per tuta la notte, in questo modo la marmellata continua a cuocere anche a fuoco spento.

  5. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare la marmellata completamente. Utilizzo questo metodo per preparare le mie marmellate e le cuocio la sera, in questo modo sono ferme per tutta la notte e con il calore della pentola continuano a cuocere fino a completo raffreddamento.  Provare per credere…

  6. Il giorno dopo rimettete sul fuoco la pentola e fate cuocere per 15′ mescolando spesso, una volta pronta disponetela nei barattoli sterilizzati. Chiudete con i loro coperchi e capovolgeteli a testa in giù fino a completo raffreddamento. In questo modo otterrete il sottovuoto e la marmellata durerà anche un anno…Buon appetito!

  7. Marmellata di fragole con limone

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.