Crea sito

Castagnole al forno 

Castagnole al forno 

Le Castagnole al forno sono un dolce leggero e sano,  rispetto alle classiche castagnole fritte. Certo che fritte hanno tutto un loro perchè, ma per chi non vuole rinunciare al dolce di carnevale e mangiare una castagnola senza sensi di colpa, questa ricetta è decisamente perfetta.

All’inizio, mentre le preparavo ero un po scettica, soprattutto per la cottura. Avevo paura che, una volta fatte le palline e infornate, si sarebbero schiacciate sul fondo della teglia. Invece no!! sono rimaste gonfie e belle tonde, certamente la parte a contatto con la teglia e leggermente schiacciata, ma quello e normalissimo.

Quindi che aspettate ha prepararle anche voi?

Sono buonissime, e soprattutto non sporcate nulla, tra schizzi di olio e padelle. Avrete delle castagnole con pochissime calorie e vi assicuro davvero molto, molto gustose!!

Seguimi anche su facebook “ Trenette, pennette e un qb di fantasia 

Castagnole al forno sono un dolce leggero e sano. Perfetto per chi non vuole rinunciare al dolce di carnevale e mangiare una castagnola senza sensi di colpa..

Castagnole al forno
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 180 g Farina
  • 60 g Zucchero
  • 50 g Burro
  • 1-1/2 cucchiaio limoncello o altro liquore
  • 1 Uovo
  • 1 Albume
  • 8 g lievito
  • 1 pizzico Sale
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Castagnole al forno leggere

    Castagnole al forno

    Per preparare queste golose ma leggere Castagnole al forno, dovete inserire in una ciotola la farina, lievito,  lo zucchero, il liquore e il burro a temperatura.

  2. Date una prima miscelata, dovete ottenere un composto leggermente sabbioso. Dopo di che aggiungete l’uovo e l’albume insieme al pizzico di sale. Impastate con energia e formate un panetto sodo e compatto.

  3. Non occorre il riposo in frigorifero ma se lo preferite coprite l’impasto cola la pellicola trasparente e ponetelo in frigorifero per 20′.

  4. Formate dei piccoli bastoncini, come se stesse preparando gli gnocchi, e tagliate dei pezzetti che arrotolerete ciascuno nel palmo delle mani, formando delle palline grandi quanto una noce.

  5. Disponete le castagnole crude su una teglia foderata con carta da forno, poco distanti l’una dall’altra. Infornate a 180° per 10′ circa, non devono colorare tantissimo, se no rischiate che una volta sfornate diventano durissime. Quindi rispettate i tempi di cottura.

  6. Sfornate le castagnole e ancora calde spolveratele con zucchero a velo…Buon appetito!!

  7. Castagnole

    Consiglio 

    Se volete potete raddoppiare le dosi,  io ho fatto un impasto piu piccolo, per provare a vedere se la consistenza e la riuscita era giusta.

Note



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.