Crea sito

Carciofi ripieni cotti in pentola a pressione

Carciofi ripieni cotti in pentola a pressione

Un secondo gustoso e ricco di sapore sono i Carciofi ripieni cotti in pentola a pressione. I carciofi li puoi cucinare in mille modi, sono sempre buonissimi, che siano fritti, gratinati, farciti o semplicememte mangiati a crudo sono quella verdura ricca di gusto e che fa molto bene anche a livello salutare. Oggi ve li propongo ripieni e con una cottura che io adoro, in pentola a pressione, con questa cottura il carciofo rimane tenero e le sue proprietà nutritive non si disperdono durante la cottura, rimangono invariate. Con questa cottura si preparano in modo veloce quindi da realizzare anche all’ultimo momento, pochi minuti per un risultato davvero eccellente. I carciofi ripieni  vengono farciti con carne di tacchino, ma se preferite potete utilizzare un altro tipo di carne e amalgamati a patate lesse che rendono il ripieno morbido e delicato. Il tutto accompagnato da patate e gambi di carciofi cotti anche questi insieme ai carciofi, cosi da ottenere un secondo e contorno in tempo reale …fantastico no !!

Seguimi anche su facebook “ Trenette, pennette e un qb di fantasia

Carciofi ripieni cotti in pentola a pressione, secondo gustoso e ricco di sapore , verdure nutriente, cucina semplice e con cottura veloce, ricetta semplice ma gustosa, ideale per le feste o da servire a un pranzo o cena informale…

 Carciofi ripieni cotti in pentola a pressione

 Carciofi ripieni cotti in pentola

Carciofi ripieni cotti in pentola a pressione

INGREDIENTI

8 carciofi mammola

250 gr di macinato di tacchino o pollo

2 patate lesse medie

1 uovo

50 gr di parmigiano grattugiato

prezzemolo

sale e pepe

olio evo

per il contorno

2-3 patate

gambi di carciofo

Preparazione

Per preparare i carciofi ripieni con tacchino e patate, dobbiamo lavare i carciofi, togliere le foglie piu dure, sfilettare il gambo e praticate un taglio netto dalla punta.

Rimuovere il gambo fino all attaccatura in modo che possa rimanere diritto all’interno della pentola, poi immergeteli  in acqua acidulata.

Nel frattempo sbucciate le patate e tagliatele a quarti e mettete anche queste in ammollo con acqua fredda, poi scolate e tamponate con un canovaccio.

Ora pasiamo al ripieno; inserite il macinato dentro a una ciotola, schiacciate le due patate e unitele alla carne.

Aggiungete l’uovo intero, il parmigiano, sale e pepe, qualche foglia di prezzemolo, irrorate con un goccino di olio e amalagamate il tutto.

Scolate i carciofi e gambi dall’acqua, allargate il cuore di ogni carciofo e metteteli per pochi minuti a testa in giù.

Girate i carciofi, prendete un po di composto di carne, formate una grande polpetta e inseritela all’ interno dei carciofi.

Irrorate la pentola a pressione con l’olio, inserite uno spicchio di aglio in camicia e fate soffriggere per qualche secondo, togliete l’aglio.

Spolverate l’interno della pentola con il sale e adagiate dentro i carciofi, negli spazi vuoti inserite le patate e i gambi di carciofo, spolverate con sale e pepe e prezzemolo, passiamo un filo di olio su tutti i carciofi.

Aggiungete 3/4 di acqua e chiudete la pentola a pressione con il suo coperchio, fate cuocere a fuoco moderato dall’inizio del sibillo 20′.

Una volta pronti fate fuori uscire il vapore dalla pentola, quando sentite il click potete aprire.

Spolverate ogni carciofo con il parmigiano grattugiato e inserite in forno con tutta la pentola a gratinare…servire in tavola …Buon appetito !!

CONSIGLIO; se non avete la pentola a pressione la ricetta potete farla l’hoo stesso, vi consiglio una volta puliti i carciofi di sbollentarli insieme ai gambi in acqua bollente salata per 10′. Scolateli molto bene, metteteli a testa in giù e poi li ripemite con il composto. A questo punto cuoceteli nella classica pentola Poi  insieme con le patate e i gambi di carciofo, saranno teneri e buonissimi ugualmente !!

 Carciofi cotti in pentola a pressione

Ti potrebbe interessare…

Carciofi aglio olio e peperoncino
Tartellette in fiore con patate e carciofi

 

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.