zuppa di taddi

Zuppa di taddi

Zuppa di taddi

Zuppa di taddi
Zuppa di taddi

 

 

 

 

 

 

 

 

I taddi sono un tipo di verdura unica e particolare. Viene coltivata in Sicilia e producono quella bellissima zucchina di un colore verde chiaro, molto lunga e sottile.

zucchina di taddi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La sua caratteristica è che se anche cotta più del dovuto, la polpa si mantiene bella soda senza sbriciolarsi come le altre zucchine.

E, a differenza delle altre zucchine, anche le foglie tenere si possono mangiare dopo averle lessate.

Le foglie sono molto grandi e presentano una lieve peluria che al tatto ricorda il velluto.

Da piccola ci facevo i vestiti alle bambole…stile Barbie.

Caratteristici sono i “riccioli” che la pianta usa come tentacoli per aggrapparsi intanto che cresce in altezza. Questa verdura ha diversi nomi, che variano da Provincia a Provincia.

 

Ingredienti x 2:

 

500 g. di taddi

1 patate

sale

olio e.v.o.

acqua

 

Procedimento:

Preparare la zuppa di taddi è veramente facile e, per certi versi divertente.

Mi ricordo che mi piaceva aiutare la mamma a togliere i filamenti delle foglie che, se tolti con attenzione rimanevano dalla stessa forma delle foglie. E la sfida era a chi ci riusciva senza romperli. Che sciocca e ingenua che ero….

Pulire i taddi trattenendo solo le foglie tenere di questa verdura. Togliere i filamenti come si fa coi fagiolini…ossia prendendo la parte del gambo, dal retro della foglia tagliarne un pezzettino senza reciderlo ma tirando leggermente. Vedrete che dalla foglia verranno via i filamenti duri.

Lavare le foglie in acqua fresca e lasciarle sgocciolare.

Zuppa di taddi.2

 

 

 

 

 

 

 

 

Mettere a bollire abbondante acqua salata e quando bolle versarvi i taddi. Cuocere mescolando spesso. Quando sono cotti scolarli.

Intanto che la verdura cuoce pelare le patate, lavarle e tagliarle a dadini. E unirvi la verdura. Ultimare la cottura.

Servire la zuppa nei piatti fondi e condire con un filo di olio extra vergine a crudo.

.

NOTA: Questa sfiziosa zuppa di verdura di taddi, bandiera siciliana, si può gustare sia calda che fredda…essendo una verdura prettamente estiva. Era il piatto preferito di mio padre…mangiata così tanta che come si suol dire….mi usciva dalle orecchie. Ora invece…è così difficile trovarla qui al nord.

 

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e volete rimanere costantemente aggiornata seguitemi su Facebook Twitter

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.