trittico di lenticchie

Trittico di lenticchie

Trittico di lenticchie
Trittico di lenticchie

 

 

 

 

 

 

 

 

Trittico di lenticchie, una zuppa di lenticchie,sempre gradita, no?

E se, come da usanza con l’anno nuovo portassimo in tavola il trittico di lenticchie…la legenda si avvera? Magari triplica?

Non lo so, però mi piace crederci e, golosamente, mi piace anche rispettare certe usanze.

Lenticchie = più soldi? Finora no….ma crederci non fa male.

E’ il più antico legume coltivato, originario dell’Asia ricco di proteine, fosforo, ferro e vitamina B.

Ingredienti x 3:

200 g di lenticchie nere Beluga

200 g di lenticchie piccole di Castelluccio

200 g di lenticchie

1 cipolla

soffritto misto

3 salamelle

crosta di formaggio parmigiano (facoltativa)

 

Procedimento:

Non avendo bisogno di essere messe in ammollo si può procedere direttamente alla cottura. Io procedo in questo modo.

Metto le lenticchia a mollo giusto il tempo di preparare il soffritto…

Trittico di lenticchie.2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In una larga casseruola inserire il soffritto con un filo di olio e la cipolla pulita e affettata.

Togliere la pellicina alle salamelle e tagliarle a dischetti spessi 1 cm. Aggiungerli al soffritto e lasciarli rosolare.

Togliere i pezzi di carne e lasciarli da parte. Verranno ripresi più tardi.

Eliminare l’acqua alle lenticchie, sciacquarle sotto l’acqua fresca e aggiungerli al soffritto.

Coprirli abbondantemente d’acqua e proseguire con la cottura. Regolare di sale.

Quando le lenticchie saranno quasi cotte unire le rotelline di salamella e finire di cuocere.

Raschiare la crosta del formaggio parmigiano e tagliarla piccolissimi pezzetti.

Mettere nel piatto i dadini di crosta, versare il trittico di lenticchie e qualche rotella di salamella e servire subito.

 

NOTA: Io solitamente la crosta la preparo subito quando acquisto il formaggio e la tengo conservata, già a dadini, in un barattolo di vetro. La uso, sempre all’ultimo momento, anche nei minestroni o altre zuppe. Ne ravviva il sapore.

 

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e volete rimanere costantemente aggiornata seguitemi su Facebook Twitter

 

Ricevo e pubblico

trittico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.