Crea sito

Tartare in rosso

La Tartare in rosso è un ottimo secondo freddo che ben si gusta con le prime giornate primaverili. Pochi e gustosi ingredienti, anche variabili, per preparare questo squisito piatto. A me piace perché si preparano i piatti singoli e quindi gli ingredienti si possono distribuire bene. Inoltre si preparano gli ingredienti in anticipo.

tartare in rosso.
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Radicchio di Chioggia
  • 800 gBistecche scelte di manzo
  • 1 cucchiainoSale
  • 2Pomodori ramati
  • 8 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 50 gFontina
  • 1/2Limone
  • 1 pizzicoAromi misti in polvere

Strumenti

  • Tagliere
  • Coltello
  • Colino
  • Ciotola
  • Coppapasta

Preparazione

  1. tartare in rosso.

    La Tartare in rosso si prepara così.

    Sistemate le bistecche sul tagliere, eliminate eventuali nervature se presenti.

  2. tartare in rosso.

    Poi tagliatele a striscette larghe 5 mm e poi ancora a dadini sempre di 5 mm circa.

    Sistemate i dadini in una ciotola, cospargeteli con un pizzico di sale e 4 cucchiai di olio. Mescolate e tenete da parte

  3. tartare in rosso.

    Pulite il radicchio eliminando il tronchetto e le prime foglie, lavatelo e asciugatelo. Tagliatelo in piccoli pezzi, quasi a dadini e lasciatelo da parte.

    Lavate i pomodori, eliminate completamente i seni e tagliatelo in piccolissimi dadi. Metteteli in un colino a scolare.

    Tagliate a dadini anche la fontina, formaggio che potete sostituire con altro di vostro gusto basta che sia semi stagionato. La mozzarella non va bene perché rilascia acqua.

  4. tartare in rosso.

    Adesso preparate i singoli piatti.

    Dividete nei piatti il radicchio e lasciate al centro un buco dove metterete il coppapasta.

    Spruzzate i dadini di carne con il succo di limone, mescolate e metteteli nel coppapasta creando uno strato.

    Sulla carme mettete i dadini di fontina.

    Travasate i dadini di pomodori in un piatto, cospargete con un poco di sale e di aromi in polvere.

    Adagiate i dadini di pomodoro sul formaggio, pressate un poco e lasciate riposare per circa 5 minuti.

  5. tartare in rosso.

    Togliete il coppapasta, mettete un pizzico di sale sul radicchio, oliare sia il radicchio che il pomodoro e servite subito.

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Pinterest su Twitter  e su Facebook

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, ti risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.