Crea sito

Strudel salato con cavolfiore e provola

Lo Strudel salato con cavolfiore e provola è un squisito secondo.
E’ un piatto nato casualmente, per consumare una bella coscia di pollo…troppo poca da dividere per due persone. E io che non mi scoraggio ma che soprattutto in cucina uso la fantasia…guardo di qua…prendo di là…et voilà lo strudel è pronto!

 strudel salato con cavolfiore e provola
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • confezioniPasta brisé
  • 1Mozzarella
  • 50 gProvola
  • 1Coscia di pollo (facoltativa)
  • 1Cavolfiore piccolo
  • 4 fetteProsciutto cotto
  • 1 pizzicoAromi misti in polvere
  • 1Scalogno
  • 1Uovo
  • 30 gPangrattato abbrustolito
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale

Strumenti

  • Padella
  • Padella
  • Coltello
  • Colino / Scolapasta
  • Ciotola
  • Tagliere
  • Forchetta

Preparazione

  1. strudel salato con cavolfiore e provola

    Per preparare lo Strudel salato con cavolfiore e provola lasciate a temperatura ambiente la confezione di pasta brisè,

    Lavate le cimette del cavolfiore e lessatele, lasciandole un poco al dente, in acqua salata. Scolatele.

    Intanto disossate la coscia di pollo e tagliuzzate la carne.

    Pulite lo scalogno, affettatelo e fatelo rosolare con l’olio senza farlo dorare, aggiungete e cimette del cavolfiore tagliuzzate. Mettete anche i pezzi di pollo, fate insaporire e raffreddare. Quando sono ben fredde trasferite nella ciotola e cospargeteli con gli aromi in polvere.

  2. strudel salato con cavolfiore e provola

    Versate il pangrattato in un padellino e, mescolando continuamente perché altrimenti si carbonizza, fatelo tostare senza aggiungere niente, né olio né aromi o sale. Quando è ben dorato trasferitelo in un piatto perchè, se lasciato nel padellino caldo si brucia.

    Tagliate a dadi la provola e aggiungeteli al composto di cavolfiori.

    Aprite la mozzarella, affettatela e lasciatela sgocciolare.

    Aprite e stendete la pasta brisè, lasciandola sulla carta da forno,bucatela con i rebbi di una forchetta e cospargetela con il pan grattato abbrustolito lasciando circa 1 cm per poi chiudere bene lo strudel.

    Coprite il pangrattato con le fette di prosciutto e sopra, su metà della sfoglia, disponetevi il composto di pollo e cavolfiori.

  3. strudel salato con cavolfiore e provola

    Inumidite il bordo della sfoglia, chiudete formando così una mezza luna e, sempre con la forchetta, sigillate tutto il bordo. Inumidite, con acqua, la superficie della sfoglia. Ho voluto evitare il latte per non dare un sapore dolciastro.

    Delicatamente trasferite le sfoglia sulla grata del forno e cuocere per circa 20-25 minuti a 180°.

Note

Potete sostituire la provola bianca con la provola affumicata per ottenere un piatto ancora più saporito.

Tante altre ricette trovate nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook, su Pinterest, su Twitter, su Instagram e su Linkedin.

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, risponderò nel più breve tempo possibile. E’ ben accettato il like, se avete gradito la ricetta.

Ecco un’altra torta salata, facile e ottima: Stella di wurstel salata

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.