Crea sito

Straccetti di pollo con boletus elegans e zafferano

Straccetti di pollo con boletus elegans e zafferano. Squisitezza del bosco

Finalmente un poco di pioggia e dopo la pioggia un giro nei boschi a cercar funghi non me lo perdo proprio. Così, guardando e passeggiando ho trovato anche stavolta parecchi funghi boletus elegans.

Così poi a casa li ho suddivisi per misura per preparare piatti come questo che vi sto proponendo.

Squisito, veramente squisito.

Gli altri, quelli più grandi li ho affettati e fatti essiccare per utilizzarli nel misto bosco.

straccetti di pollo con boletus elegans e zafferano
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    25-30 minuti
  • Porzioni:
    2
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Sotto cosce di pollo 4
  • Boletus elegans 400 g
  • Zafferano 1 bustina
  • Cognac 3 cucchiai
  • soffritto misto 2 cucchiai
  • Sale 1 pizzico
  • Olio extravergine di oliva 2 cucchiai

Preparazione

  1. straccetti di pollo con boletus elegans e zafferano

    Straccetti di pollo con boletus elegans e zafferano

    Pulite i funghi eliminando una parte del gambo. Passate i funghi con un panno umido e poi togliete la pellicina alla cappella. Pellicina che viene via molto facilmente. Tagliateli in piccoli pezzi e fateli appassire in una padella. Scolateli e lasciateli da parte.

    Lavate le sotto cosce di pollo, togliete la pelle e poi disossatele. Taglia la carne in piccole strisce.

  2. straccetti di pollo con boletus elegans e zafferano

    In una capiente padella fate rosolare il soffritto insieme alle striscette di pollo senza far prendere colore.

    Inserite lo zafferano ed i funghi fatti appassire in precedenza.

    Aggiungete il cognac e lasciatelo assorbire ed evaporare.

    Inserite lo zafferano ed i funghi fatti appassire in precedenza e proseguite la cotture per qualche minuto.

  3. straccetti di pollo con boletus elegans e zafferano

    Regolate di sale e se serve, mettete poche cucchiaiate di acqua per finire la cottura lasciando anche un sughetto.

    Portate in tavola.

    NOTA: i funghi raccolti erano tanti, quasi 2 kg. In genere quelli più piccoli li cucino e gli altri, dopo averli affettati li faccio essiccare o al sole oppure nell’essiccatore elettrico. In genere basta una notte. 

Note

Straccetti di pollo con boletus elegans e zafferano

Pappardelle di ceci alla contadina con straccetti di bacon

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Pinterestsu Twitter e su Facebook

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, ti risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.