Crea sito

Spaghetti arrangiati e gratinati

Spaghetti arrangiati
Spaghetti arrangiati e gratinati

 

 

Questa spaghettata l’ho pensata e realizzata al volo, dopo l’auto invito e guardando ciò che il mio frigo, veramente vuoto, oggi conteneva.

Mi sono ricordata di quante volte da piccola chiedevo a mia mamma…oggi cosa si mangia…e lei, non c’era il frigo ai miei tempi, diceva sempre…adesso ci arrangiamo…e magicamente tirava fuori un piatto…sempre buono e sempre diverso.

Così ho messo insieme il silene insieme ad una verdura della quale non so il nome, ma la conosco benissimo ed è molto buona, a del formaggio.

Il silene è ormai diventato un alimento spesso presente sulla nostra tavola. Lo raccolgo personalmente durante le mie passeggiate ed è così abbondante da poterlo conservare nel congelatore.

Utilizzato in moltissime mie preparazioni, così apprezzato in famiglia che ho voluto tentare anche un primo di pasta e non nel soli risotto.

Quindi stavolta spaghetti arrangiati e gratinati, per un ricco e gustosissimo primo.

…e che bella soddisfazione sentirsi dire…buono, brava Enza, ho proprio mangiato bene. Mi è piaciuto!!!

 

Ingredienti x 4:

350 g. di spaghetti ristorante

200 g. di silene

100 g di verdura

soffritto misto

3 cucchiai di formaggio cremoso

2 pomodori ramati

sale

1 noce di burro

pecorino grattugiato q.b.

 

Procedimento:

Lavare e lessale il silene. A parte lessare l’altra verdura . Sgocciolare entrambe le verdure, strizzarle tagliuzzarle.

In una padella mettere il soffritto misto insieme al burro

Aggiungere le verdure tagliuzzate e lasciare insaporire.

Pulire i pomodori, eliminare tutti i semi, tagliarli a pezzi grossolani e aggiungerli alle verdure. (foto 1)

Per ultimo unire il formaggio morbido. (foto 2)

Spaghetti arrangiati.2

 

Intanto lessare gli spaghetti in acqua salata.

Mettere qualche cucchiaiata dell’acqua di cottura della pasta nel condimento preparato prima e lasciare sciogliere formando una cremina.

Scolare gli spaghetti e condirli con il sugo caldo preparato. (foto 3)

Sistemare gli spaghetti in una teglia di vetro, ho evitato di ungerla (foto 4-5)

Mettere una abbondante spolverata di formaggio pecorino grattugiato e inserire la teglia nel forno a microonde. (foto 5)

Azionare il metodo grill per 3 minuti e servire caldo.

 

NOTA 1: Che devo dire…erano veramente buoni e speciali…ma soddisfazione più grande sono stati i complimenti inaspettati. E’ proprio vero…la cucina è l’arte di arrangiarsi!!!

NOTA 2: L’altra verdura usata era una verdura di campo, per me ormai facile da riconoscere, che mi ha invogliato un amico calabrese a raccoglierla, non so il nome ma è molto buona. Comunque si può mettere qualsiasi altro tipo.

Se questa ricetta è stata di tuo gradimento e vuoi rimanere costantemente aggiornata seguimi su Facebook Twitter

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

6 Risposte a “Spaghetti arrangiati e gratinati”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.