Crea sito

Spaghetti alle vongole con bottarga

Spaghetti alle vongole con bottarga

Spaghetti alle vongole con bottarga
Spaghetti alle vongole con bottarga

 

 

 

 

 

 

 

 

Spaghetti, un classico dal tradizionale menù italiano.

Questo eccellente alimento non è nato in Italia ma noi italiani ne abbiamo fatto una nostra bandiera portandolo alla perfezione e simbolo della nostra cultura alimentare. La pasta è un alimento semplice ma la cottura richiede attenzione per la garanzia di un perfetto piatto: necessita di abbondante acqua per la cottura ed il sale va messo a metà cottura e la cottura deve essere sempre al dente.

La voglia di mare si fa sentire? Perchè non soddisfarla già a partire dalla tavola e preparare piatti rigorosamente a base di pesce e gustare così tutto il sapore dell’estate?

Ingredienti x 2:

300 g. di vongole veraci

150 g. di spaghetti

30 g. di bottarga di muggine

olio evo q.b.

peperoncino piccante (facoltativo, io no)

1 spicchio di aglio

sale

acqua

prezzemolo

 

Procedimento:

Cominciare col mettere a bollire abbondante acqua per cuocere gli spaghetti e intanto mettere in una padella un filo d’olio insieme ad una spicchio di aglio pelato e tritato fine fine, se interessa mettere anche il peperoncino e lascia rosolare tutto.

 

 

Spaghetti alle vongole con bottarga.2      Spaghetti alle vongole con bottarga.3

 

 

 

 

 

Lavare le vongole, anche più volte, e aggiungerle nella padella con l’aglio, coprire e lasciare che si schiudano tutte. Lasciarle nel proprio guscio. Se serve mettere qualche cucchiaiata di acqua di cottura della pasta.

Spaghetti alle vongole con bottarga.4

 

 

 

 

 

 

Quando le vongole saranno tutte dischiuse, e quindi anche cotte, spegnere il gas.

Spaghetti alle vongole con bottarga.5

 

 

 

 

 

 

Quando l’acqua bolle inserire gli spaghetti e, a metà cottura mettere il sale. Scolare la pasta al dente e unirla alle vongole, rimettere sul fuoco, a fiamma bassa, e far amalgamare gli ingredienti.

Spegnere, unire la bottarga di muggine grattugiata e mescolare ancora un poco. Versare un filo di olio a crudo e servire subito.

NOTA: Qualcuno ha detto…ho visto cose che voi umani…ecc. ecc. Ecco, ci sono degli umani che il formaggio lo mettono su tutta la pasta, indipendentemente da come è stata condita. E’ per questo che va servito a parte…

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

 

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.