Crea sito

Sbrisolona con pera

Sbrisolona con pera

Sbrisolona con pera
Sbrisolona con pera

 

 

 

 

 

 

 

 

Ho voluto provare anche io la torta senza…ed ho deciso che ” il senza” doveva essere il burro. Fa tanto chic ultimamente. Nel web abbondano le ricette “senza il” destando anche parecchia curiosità o ilarità, ciò lo deduco dai commenti.

Beh…la sbrisolona con pera…ridiamoci pure insieme..ma è buona.

Torta ghiotta ed invitante farcita con crema o marmellate casalinghe e guarnite con frutta fresca e di stagione. Golosamente ottima. Rientra tra le torte preferite sia per la facilità di realizzazione che per le tante variazioni

Per renderla ancora più golosa ho utilizzato l’aroma al brandy della azienda Flavour-Art. Giusto per garantire quel certo no so che di particolarità…

 

Ingredienti:

500 g. di farina 00

150 g. di olio di semi

2 uova

150 g. di zucchero

1 bustina di lievito per dolci

aroma brandy Flavour-Art

200 g di marmellata di pera

 

Procedimento:

Sbrisolona con pera.2

 

 

 

 

 

 

Mescolare in una ciotola le uova insieme allo zucchero e l’olio senza montare il composto.

Sbrisolona con pera.3

 

 

 

 

 

 

Unire anche la farina ed il lievito e mescolare. Aggiungere anche 4 gocce di aroma al brandy Flavour-Art.

Sbrisolona con pera.4

 

 

 

 

 

 

Mescolare ancora sino ad ottenere un impasto secco e sbricioloso. Questa è la caratteristica della torta sbrisolona.

Sbrisolona con pera.5

 

 

 

 

 

 

Foderare con la carta da forno una teglia con la cerniera e stendere sulla carta una base di impasto, non livellandola ma coprendola di “briciole” in modo uniforme.

Versare la marmellata sullo strato di impasto e ricoprire con l’altra parte sempre lasciando le briciole a vista.

Sbrisolona con pera.6JPG

 

 

 

 

 

 

Scaldare il forno portandolo a 180° e cuocere la torta per circa 30-40 minuti, sino a che la superficie non sarà diventata dorata e croccante.

Sbrisolona con pera.7JPG

 

 

 

 

 

 

Lasciare raffreddare completamente la torta. Cospargerla di zucchero a velo e servire.

Ottima per una abbondante colazione o una golosa merenda.

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

 

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.