Crea sito

Sandwich stucchichevoli di zucchine

sandwich di zucchine.1
Sandwich stuzzichevoli di zucchine

 

Mi hanno regalato delle belle zucchine, una varietà della quale non conosco il nome, belle lunghe e larghe. Perché tagliuzzarle, mi sono detta…perché non sfruttarne la dimensione ed ecco che ho pensato di fare questi sandwich…in fondo sono una rielaborazione dei più classici involtini.

Ingredienti:

2 grosse zucchine

150 g. di speck

100 g di asiago

2 uova

pan grattato

farina

sale

olio per frittura

336-sandwich di zucchine.2

 

Procedimento:

Togliere le due estremità alle zucchine. Lavarle e asciugarle.

Tagliarle a tronchetti lunghi circa 8 cm. Se si è capaci tagliarle a fette dallo stesso spessore oppure aiutarsi con qualche “diavoleria” come ho fatto io. (foto 1)

 

Lessare per qualche minuto le fette in acqua salata. Scolare e far asciugare.

Tagliare il formaggio a fettine delle stesse dimensioni delle zucchine.

Adagiare sul tagliare una fetta di zucchina.

Avvolgere con lo speck ogni fetta di formaggio, adagiarla sulla zucchina e chiudere con un’altra fetta. (foto 2)

Ed ecco che il sandwich si materializza… (foto 3)

Proseguire così fino a completo esaurimento del materiale.

Sbattere le uova con un pizzico di sale.

Passare i sandwich nella farina, poi nell’uovo sbattuto ed infine nel pan grattato.

336-sandwich di zucchine.3

Scaldare l’olio e friggere le zucchine. Man mano che vengono pronti far assorbire l’olio in eccesso sulla carta da cucina.

Servire caldo accompagnati da patate lesse o da insalata croccante. (tipo iceberg)

NOTA: lo speck e l’asiago possono benissimo essere sostituiti con ciò che più piace o che si ha in casa al momento

Se questa ricetta è stata di tuo gradimento e vuoi rimanere costantemente aggiornata seguimi su Facebook Twitter

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

3 Risposte a “Sandwich stucchichevoli di zucchine”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.