Salmone su letto di pomodori

Salmone su letto di pomodori, un piatto freddo squisito.

A volte trovo nel supermercato dei tranci di salmone molto invitanti. Generalmente acquisto la parte finale, che costa meno e che contiene meno lische per preparare sfiziosi secondi, proprio come questo.
Semplicemente lessato e insaporito con erbe aromatiche fresche e profumate.

salmone su letto di pomodori
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gsalmone
  • 2 ramettianeto fresco
  • 2 ramettidragoncello
  • 4 filierba cipollina
  • 2pomodori ramati
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Strumenti

  • Tagliere
  • Coltello
  • Pentola
  • Piatto
  • Ciotola
  • Coppapasta

Preparazione del Salmone su letto di pomodori

  1. salmone su letto di pomodori

    Squamate il salmone, lavatelo e lessatelo intero per 5 minuti in acqua leggermente salata e bollente. Scolatelo e adagiatelo in un piatto. Lasciatelo intiepidire.

    Nel frattempo preparate, in una ciotola, una marinatura con l’aneto tagliuzzato, il dragoncello, un pizzico di sale e l’olio evo.

    Adesso con molta calma eliminate la pelle al salmone e ricavatene dei tranci stando attente a togliere eventuali lische.

    Mettete i tranci ottenuti nella marinatura e lasciateli per circa 10 minuti.

  2. salmone su letto di pomodori

    Lavate i pomodori che devono essere maturi ma sodi, privateli completamente dei semi e ricavatene dei piccoli dadi. Salateli e spolverateli con un poco di pepe se lo gradite, io no.

    Dividete i dadini di pomodori sul fondo dei piatti e sopra, aiutandovi con il coppapasta dividete i tranci di salmone.

  3. salmone su letto di pomodori

    Fate riposare per circa 10 minuti, versare sui pomodori la marinatura e decorate il piatto con l’erba cipollina tagliuzzata.

    Portate in tavola.

    NOTA: Ottimo secondo con un occhio al portafoglio. Si, perché quando trovo questi tranci, che costano meno e che preferisco perché presentano meno lische, non me li lascio sfuggire cambiando così su due piedi il menù.

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, ti risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

 Otime le Polpette di salmone con maionese speziata

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.