Crea sito

Rotolo di trita con silene

Rotolo di trita con silene
Rotolo di trita con silene

 

Preparo spesso questo genere di secondo, sempre diversi nel ripieno e quindi mai uguali nel gusto.

Trovo che sia un piatto nutriente e saporito ed inoltre in famiglia piace…si gusta proprio.

Stavolta ho preparato il rotolo di trita con silene…che si va ad aggiungere agli altri fin qui preparati e precede quelli che verranno.

Ingredienti x 6:

300 g. di carne di vitello tritata

300 g di carne di suino tritata

1 uovo

60 g. di parmigiano grattugiato

100 g. di tacchino a fettine

aromi in polvere

pan grattato

300 g. di silene

100 g. di provolone

sale

olio e.v.o.

 

Procedimento:

Pulire il silene trattenendo solo le foglie e le cimette, lavarlo e scottarlo in acqua bollente.

Bastano pochissimi minuti perché cuoce veramente subito. Scolarlo e poi passarlo in padella con un filo di olio. Farlo raffreddare

Mescolare intanto i due tipi di carne (foto 1)  con l’uovo, il sale e il pepe (facoltativo). (foto 2)

526-rotolo di trita con silene.3

Mettere anche gli aromi secchi, qualche cucchiaiata di pan grattato ed il formaggio grattugiato.

Mescolare ancora e adagiare la carne su un foglio di alluminio oliato. Dare alla carne una spolverata di parmigiano grattugiato. (foto 3)

Sistemare sulla carne il silene formando uno strato, e spolverare ancora di parmigiano. (foto 4)

526-rotolo di trita con silene.4

 

Coprire il silene con le fettine di tacchino e mettere a casaccio delle piccole e sottili fettine di provolone. (foto 5).

Arrotolare con la massima delicatezza la carne e chiudere a “caramella” il rotolo ottenuto. (foto 6)

Sistemare il rotolo nei sacchetti per cottura e sigillare.

Mettere in una larga padella o pentola il rotolo (io ho preferito la padella perchè così stava disteso e quindi meno rischio rottura), e aggiungere l’acqua, Coprire e cuocere per circa 30 minuti.

Trascorso questo tempo lasciar intiepidire la carne, aprire il rotolo (foto 7) e trattenere il liquido che si è formato all’interno del sacchetto (foto 8)

526-rotolo di trita con silene.5

Trasferire nella padella  il sughetto, tagliare il rotolo a fette e scaldarle nel sughetto di cottura. Servire con purè (foto 9)

NOTA 1: al posto del silene si possono usare gli spinaci. Io utilizzo il silene poichè lo conosco e lo raccolgo nei campi.

Nota 2: Il silene è una’erba spontanea prelibata.Facilmente riconoscibile e cresce da primavera ad autunno inoltrato. Si consumano le foglie tenere e le cime, compresi i germogli dei fiori tanto squisiti in risotto. Come gli spinaci ha un largo impiego in cucina..anzi sostituisce degnamente gli spinaci in tutti i loro impieghi

silenesilene-002

 

E ricevere queste comunicazioni fa veramente piacere.

DSCN1089

 

Se questa ricetta è stata di tuo gradimento e vuoi rimanere costantemente aggiornata seguimi su Facebook Twitter

 

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Una risposta a “Rotolo di trita con silene”

  1. Ciao, leggendo la ricetta non riuscivo a capire cosa fosse questo”silene”…..poi la foto è apparsa poco sotto e….ma sono gli strigoli!!!! io li conoscevo con questo soprannome, sono originaria della Tuscia …..oppure “carletti”, in Veneto! che buoooooni <3 love nature

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.