rotolo di pesce

Rotolo di pesce

445-rotolo di pesce.1
Rotolo di pesce

 

Un bonroll a base di pesce. Molto gustoso, insolito.

Rotolo di pesce, un invitante piatto da intenditore adatto ai golosi di questo alimento così versatile che si presta a tutti i tipi di cottura.

 

Ingredienti (x 4):

2 tranci di salmone

2 tranci di merluzzo

2 piccole sogliole

1 scatola di tonno

prezzemolo

1 spicchio di aglio

2 patate lesse

1 uovo

limone

2 cucchiai di pane grattugiato.

 

Procedimento:

Pulire i tranci, togliere le eventuali lische e la pelle. Lavare i tranci di pesce.

Sistemare i tranci in una pentola, unire 2 fette di limone, coprire con acqua e lessare per 3 minuti.

Scolare e far raffreddare.

Sbucciare, tagliare a pezzi piccoli una patata. Lessarla in acqua salata lasciandola un poco al dente. Scolare i pezzi di patata.

Mettere nel mi i tranci di pesce cotto, unire il tonno sbriciolato, le patate e l’aglio. Dare una veloce frullata. (foto 1)

045.5.rotolo di pesce.2

Travasare il pesce in una capiente ciotola, unire il pan grattato, l’uovo il prezzemolo tritato e mescolare.

Formare un rotolo con l’impasto (che non deve essere morbido), passarlo nel pan grattato e tenerlo, nella carta stagnola, in frigo per circa 30 minuti.

Togliere la stagnola e sistemare il rotolo nei sacchetti adatti alla cottura. Inserire il sacchetto in una pentola piena d’acqua e lessare per 15 minuti da quando inizia il bollore. (foto 2)

Far raffreddare, tagliare a fette. (foto 3)

Preparare delle patate al forno e quando sono cotte mettervi anche le fette di pesce a scaldare e servire insieme,

NOTA: Preparato per le feste natalizie. Ottimo perchè la preparazione può essere fatta in anticipo e con calma e la cottura quando serve…

Se questa ricetta è stata di tuo gradimento e vuoi rimanere costantemente aggiornata seguimi su Facebook Twitter

 

 

1 commento su “Rotolo di pesce”

  1. Non male come idea. 🙂
    Io avrei fatto lessare la patata nella stessa acqua in cui erano stati scottati i pesci, per assorbirne il sapore.
    In ogni modo, complimenti! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.