Crea sito

Rostì di patate e cavolfiori

Rostì di patate e cavolfiori, squisita variante alla classica ricetta.
I Rostì sono un piatto tipico della cucina svizzera a base di patate che vengono grattugiate e saltate in padella, facendo formare una croccante crosticina. Alle patate si aggiunge solo poco olio extravergine di oliva, rosmarino, sale e pepe: un’alternativa gustosa, leggera e profumata. Così la ricetta originale.
La semplicità della mia reinterpretazione può essere resa ancor più stuzzicante: basterà arricchire ed insaporire le patate con ogni genere di pianta aromatica o spezia, trasformandola in un’esplosione di colore e sapore!

rostì di patate e cavolfiori
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1/2Cavolfiore
  • 3Patate
  • 2 cucchiaiFarina 00
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicoSale
  • 50 gParmigiano Reggiano grattugiato
  • 20 gFontina
  • 20 gProvolone dolce

Strumenti

  • Tagliere
  • Coltello
  • Ciotola
  • Padella antiaderente

Preparazione

  1. rostì di patate e cavolfiori

    Vediamo come preparare la mia versione del Rostì di patate e cavolfiori

    Lavate il cavolfiore e tagliatelo a fette sottili fatele sgocciolare.

    Oliate una padella, mettete le fette di cavolfiore, salate, coprite e fatelo soffriggere girando spesso. Quando è ben dorato e quasi cotto trasferitelo in una ciotola capiente.

  2. rostì di patate e cavolfiori

    Lavate e pelate le patate. Tagliatele in piccoli pezzi e mettete il sale., io li ho tagliate a strisce utilizzando l’apposito cutter e friggetele un poco. Io le ho messe nella friggitrice ad aria e cotte a 180° per 15 minuti.

    Le ho tagliuzzate ancora grossolanamente, così da amalgamarle bene con il cavolfiore e le ho aggiunte nella ciotola.

    Lasciate raffreddare e aggiungete la farina, il parmigiano e gli altri formaggi tagliati in piccoli dadini. Amalgamate bene gli ingredienti.

  3. rostì di patate e cavolfiori

    Oliate e scaldate la padella antiaderente, metteteci metà del composto. Coprite e fate friggere facendo abbrustolire bene, girate e fate lo stesso.

    Preparate in questo modo l’altra metà del composto e servite subito.

Tante altre ricette trovate nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook, su Pinterest, su Twitter, su Instagram e su Linkedin.

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, ti risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

A voi un’altro sfizioso fritto: Rostì di zucchine e patate al forno

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.