Crea sito

Risotto cremoso con fiori eduli e Crema del Piave

Risotto cremoso con fiori eduli e Crema del Piave

Delicato e gustoso risotto ma, prima di procedere con la descrizione della ricetta permettetemi di ringraziare Serena Comunication per avermi dato la possibilità di partecipare a contest organizzato dal Caseificio Tomasoni.

#FioriEStracchinoTomasoniContest!!   @FormaggiTomasoni 

L’idea di preparare piatti accostando fiori eduli, con i quali ho già preparato altri piatti, a dei formaggi freschi e bio mi allettava tantissimo e con gioiosa curiosità ho accettato l’invito.

Tra i formaggi di capra ho scelto il formaggio bio Crema del Piave e se volete curiosare tra i prodotti del caseificio Tomasoni  trovate tutta la loro produzione

https://www.caseificiotomasoni.it/it/

 

Risotto cremoso con fiori eduli e Crema del Piave
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 2
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Riso Carnaroli 160 g
  • Formaggio Crema del Piave (Tomasoni) 150 g
  • Scalogno 1/2
  • Erba cipollina 3 fili
  • Vino bianco secco 1 tazza da caffè
  • Brodo vegetale 500 ml
  • fiori di tarassaco 2
  • Fiori di Malva 4 + 2
  • Fiori di Trifoglio rosa 4
  • Burro 3 cucchiai
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 2 cucchiai

Preparazione

  1. Risotto cremoso con fiori eduli e Crema del Piave

    Preparare il Risotto cremoso con fiori eduli e Crema del Piave è molto facile.

    Per prima cosa dovete procurarvi i fiori eduli, che cominciano a trovarsi con facilità nei supermercati, oppure fate come me se li conoscete.

    Raccoglieteli nei campi lontano da fonti di inquinamento e soffiateli con l’aria fredda del phon per far “volare” ospiti indesiderati.

    Pelate lo scalogno e riducetelo a dadini.

    Fatelo soffriggere, insieme ai filini tagliuzzati dell’erba cipollina, senza far prendere colore, insieme a due cucchiai di burro.

     

  2. Risotto cremoso con fiori eduli e Crema del Piave

    Aggiungete il riso e continuando a mescolate fatelo tostare. I chicchi devono diventare trasparenti.

    A questo punto mettete il vino bianco e mescolando lasciatelo assorbire dal riso.

    Aggiungete poco brodo, che preparo con il dado vegetale friabile da me stessa preparato per volta facendolo assorbire prima di aggiungere l’altro.

    Intanto che il riso cuoce pulite i fiori e prendete solamente i petali. Devono essere fiori freschi.

  3. Risotto cremoso con fiori eduli e Crema del Piave

    Proseguite in questo modo sino alla quasi cottura del riso. Spegnete il fuoco.

    Tagliate a dadini il formaggio Crema del Piave Tomasoni e inserito nel risotto insieme alla noce di burro. Coprite e lasciate in questo modo per qualche minuto.

  4. Risotto cremoso con fiori eduli e Crema del Piave

    Mescolate, aggiungete i petali dei fiori e preparate i piatti.

    Cospargete il risotto con altri fiori di malva e con una manciata di parmigiano reggiano.

Note

Risotto cremoso con fiori eduli e Crema del Piave

Insolito ma tanto squisito, vero?

Come altri risotti, sempre con prodotti che la natura ci mette a disposizione, da me preparati.

Risotto con asparagi di luppolo e dadini di Asiago

Risotto con orecchie di lepre (silene)

Altri risotti li trovate nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.