Crea sito

Risotto con erba cipollina e sigarette di piattelllo

Risotto con erba cipollina e sigarette di piattelllo

Il risotto è un primo piatto veramente ottimo, con qualsiasi altro ingrediente lo preparate. Avete mai provato con delle verdure di campo? Io si, ho utilizzato tante verdure di campo e stavolta è toccato al piattello.

risotto con erba cipollina e sigaretta di piattello
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    3
  • Costo:
    Medio

Preparazione

  1. risotto con erba cipollina e sigaretta di piattello

    Risotto con erba cipollina e sigarette di piattello

    Raccogliete le cime del piattello durante una passeggiata in campagna. Lavatelo e scottatelo per qualche minuto. Scolatelo ma trattenente l’acqua di cottura che userete per il risotto insieme al brodo vegetale. Lasciate raffreddare le cimette di piattello.

    Tagliate a dadini il guanciale e inseriteli in un tegame antiaderente, aggiungete l’erba cipollina tagliata in piccoli pezzi e lasciate soffriggere insieme al burro.

  2. risotto con erba cipollina e sigaretta di piattello

    Aggiungete il riso e lasciatelo tostare, continuando a mescolare, sino a quando diventa trasparente.

    Aggiungete il vino bianco e fatelo sfumare mescolando.

    Proseguite come si fa solitamente con il risotto e cioè mettete qualche mestolo di brodo, fatelo assorbire mescolando e aggiungete altro brodo. Aggiungete anche lo zafferano.

    Intanto che il riso cuoce adagiate le fette di pancetta e su ognuna mettere qualche cimetta di piattello, arrotolate e formate così una sigaretta.

  3. risotto con erba cipollina e sigaretta di piattello

    Spegnete il piatto quando il riso è quasi cotto, aggiungete il parmigiano grattugiato e coprite senza mescolare.

    Rosolate le sigarette in un pentolino con un filo di burro facendolo abbrustolire da tutti i lati.

    Mescolate il risotto, preparate i piatti e mettete in ognuno tre sigarette di luppolo.

    Portate in tavola con altro parmigiano grattugiato a parte.

  4. lhypochoeris-costolina-piattello

    In questo collage potete vedere meglio la pianta di piattello. Cresce nei prati, è riconoscibile per i lunghi boccioli che poi diventano fiori gialli simili al tarassaco ma molto più piccoli.

    Si raccolgono le foglie tenere in primavera e si usano, previa lessatura, in tante ricette.

    Invece i boccioli si raccolgono, quelli teneri, da primavera sino ad autunno inoltrato.

    La raccolta va fatta lontano da fonti di inquinamento. e quindi in aperta campagna e non lungo le strade.

    Provate a raccoglierli, hanno un gusto particolare.

Note

Risotto con erba cipollina e sigarette di piattelllo

Spaghetti col piattello

Sigarette di cotto con costoline o piattello

Terrina con costolina o piattello

Altre ricette le troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.