Zuppa di pane con fagiolini e mozzarella

Zuppa di pane con fagiolini e mozzarella, una versione green del pan cotto.

Era da tempo che avevo questa ricetta e oggi che mi sono decisa a prepararla mi sono accorta che avevo solo il pane raffermo. E quindi?

E quindi niente, sostituisco con gli ingredienti presenti nel mio frigo. Il risultato è ottimo, vedrò di organizzarmi e preparare anche la versino della ricetta.

zuppa di pane con fagiolini e mozzarella
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

2 panini raffermi
200 g fagiolini
100 g pancetta tesa
200 ml brodo di care
2 cucchiai parmigiano grattugiato
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
q.b. sale fino

Strumenti

Coltello
Tegame
Padella
Tegame
Tagliere
2 Cocotte

Passaggi

Zuppa di pane con fagiolini e mozzarella, una versione green del pan cotto.

zuppa di pane con fagiolini e mozzarella

Aprite la confezione di mozzarella, tagliatela a dadi e lasciatela sul colino sino al momento di utilizzarla.

Eliminate le due estremità ai fagiolini, togliete il filo duro centrale e lavateli.

Lessateli in acqua bollente e salata e un pizzico di bicarbonato per mantenere vivo il colore. Scolateli e passateli sotto il getto dell’acqua fredda. Lasciateli raffreddare e sgocciolare.

Mettete nella padella la pancetta tagliata a dadini e aggiungente anche i fagiolini tagliati a pezzi di circa 2 cm. Fate rosolare, spegnete il fuoco e aggiungete il parmigiano grattugiato. Mescolate.

Tagliate a fette, o spezzate, il pane.

Fate uno strato di pane in ogni cocotte e sopra il pane mettete uno strato di fagiolini, copriteli con la mozzarella.

zuppa di pane con fagiolini e mozzarella

Ripetete ancora gli ingredienti nello stesso ordine.

Versate il brodo di carne, in alternativa va bene anche quello di verdura.

Passate nel forno a 170° per circa 15 minuti e comunque, sino a che non si sarà formata una invitante crosticina dorata.

Spegnete il forno, lasciate intiepidire per circa 5 minuti e servite subito.

NOTA: io l’ho preparata così perché avevo questi ingredienti. La ricetta prevedeva invece le biete e la scamorza. Prima o poi proverò questa versione.

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su PinterestFacebook Twitter

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, vi risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

Mai pensato di utilizzare così il pane raffermo? Provate la bontà del Tortino di pane ai funghi porcini

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.