Trombetta ligure stufata

Trombetta ligure stufata,ottimo secondo vegetariano.

O contorno, a voi la scelta.

La trombetta ligure è una varietà di zucchina, dolce e compatta. Assomiglia un poco alla tipica zucchina siciliana, quella che producono i “taddi”. Una ottima verdura.

Solitamente hanno una forma lunga ma arrotondata, è sottile ma alla fine è un poco cicciona…come la trombette.

Entrambe non vanno sbucciate ma bisogna raschiare la buccia. Cuociono in poco tempo ma rimangono sode…non si sfaldano.

trombetta ligure stufata
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti

per la Trombetta ligure stufata

2 zucchine trombette liguri
3 pomodori
1 scalogno
1 spicchio aglio
4 cucchiai olio extravergine d’oliva
1 pizzico aromi misti in polvere
q.b. sale fino

Strumenti

necessaro per le Trombetta ligure stufata

Padella
Tegame
Coltello
Cucchiaio di legno

Passaggi

per preparare le Trombetta ligure stufata

Pelate lo scalogno e l’aglio, tagliate entrambi in piccoli dadi e inseriteli in un tegame antiaderente. Togliete le due estremità alle zucchine e raschiate la buccia con un coltello con la lama liscia, non seghettata. Per comodità è meglio tagliare la zucchina a pezzi così è più comodo raschiarne la buccia. Sciacquatela e poi tagliatele a rondelle la zucchina più sottile e tagliate a metà la parte più grossa. Indi tagliatela ancora ottenendo delle mezze lune, come da foto.

Travasate i tocchetti di zucchina nel tegame. Lavate e tagliate a metà i pomodori, eliminate completamente i semi e poi, senza togliere la buccia aggiungeteli alla zucchina. Regolate di sale, oliate e coprite. Fate cuocere con a fiamma bassa per circa 10 minuti. Verificate se la buccia al pomodoro viene via facilmente e toglietela. Mescolate e cuocete ancora per altri dieci minuti.

A questo punto a zucchina dovrebbe essere cotta, se così non fosse continuate la cottura ancora per pochi minuti. Aggiungete gli aromi in polvere, mescolate e preparate i piatti. Io l’ho gustata come secondo. Nota: Se volete farla più saporita aggiungete anche dei dadini di pancetta affumicata o speck.

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su PinterestFacebook Twitter

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, vi risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.