Polpette rucola pollo e pinoli

Polpette rucola pollo e pinoli, semplicemente ottime.

Delle polpette squisite che si discostano dalle classiche polpette. Molto saporite e molto gustose.

Il retrogusto amaro della rucola è ben amalgamato con il gusto dolce della cipolla e della carne di pollo. Veramente delle polpette delicate e squisite.

polpette rucole pollo e pinoli
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Per le Polpette rucola pollo e pinoli

500 g sotto cosce di pollo
1 cipolla bianca
40 g rucola
20 g pinoli
40 g pangrattato
1 tazza da caffè latte
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale fino

Strumenti

Utili per le Polpette rucola pollo e pinoli

Ciotola
Pentola
Frullatore / Mixer
Leccarda
Coltello
Tagliere
Alluminio
oppure

Passaggi

Ecco come preparare le Polpette rucola pollo e pinoli

Fiammeggiate le sotto cosce, eliminate eventuale piumaggio e poi togliete la pelle. Lavatele e poi lessatele. Regolate di sale. Togliete le sotto cosce e fatele raffreddare, fate raffreddare anche il brodo, mettetelo in frigo, eliminate il grasso che si sarà solidificato e utilizzatelo per preparare un risotto. Volendo potete congelarlo, a me ne basta ½ litro per preparare un risotto per due persone. Disossate le sotto cosce e tritate la carne in modo grossolano con il mixer. Aggiungete la rucola ed i pinoli e tritate velocemente per pochi minuti. Trasferite in una ciotola e aggiungete tutti gli altri ingredienti, compreso la cipolla pelata e tagliata in piccoli dadini. Amalgamate gli ingredienti.

Rivestita la leccarda del forno con un foglio di alluminio. Formate con l’impasto delle palline non tanto piccole e adagiatele sull’a lluminio. Spruzzate le polpette con l’olio evo e cuocete in forno per circa 10 minuti. Giratele e fatele dorate ancora un poco. Mettete sul fondo dei piatti degli ortaggi tagliati a julienne e sopra mettete le polpette. Portate in tavola subito. Nota: la ricetta originale prevedeva il petto di pollo, ma a noi piace poco perché “stopposo” e così lo sostituisco quasi sempre con le sotto cosce.

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su PinterestFacebook Twitter

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, vi risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.