Polpette di tre carni con portulaca

Polpette di tre carni con portulaca, semplicemente ottime.

Avevo in casa questi tipi di carne e, poiché durante la passeggiata ho raccolto la portulaca, ho deciso di inserirla nella preparazione di queste polpette.

La portulaca, piantina di campo che consumavo fin da piccola, è ricca di vitamine ed è un peccato non utilizzarla in quel poco periodo di tempo in cui abbonda libera nei campi.

Ha molteplici proprietà nutritive.

polpette di tre carni con portulaca
Exif_JPEG_420
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Polpette di tre carni con portulaca

300 g macinata scelta di manzo
300 g luganega di pollo
100 g pasta di salame
50 g parmigiano grattugiato
100 g pangrattato
1 cucchiaio da tavola foglie di portulaca
1 pizzico aromi misti in polvere
q.b. olio di semi di girasole
q.b. sale fino

Strumenti

utili per le Polpette di tre carni con portulaca

Ciotola
Coltello
Carta assorbente
Padella

Passaggi

per preparare le Polpette di tre carni con portulaca

polpette di tre carni con portulaca

Lavate li rametti di portulaca, asciugateli e trattenente solo le foglie. Tagliate a metà quelle grandi e lasciate intere le piccoline.

polpette di tre carni con portulaca

Togliete la pellicina alla luganega e mettetela nella ciotola insieme alla carne di manzo e alla pasta di salame. Aggiungete alle carni tutti gli altri ingredienti e cioè il pangrattato, gli aromi, il parmigiano, le foglie di portulaca, le uova ed il sale. Se lo gradite anche un pizzico di pepe, io no. Mescolate molto bene gli ingredienti. Inumiditevi le mani e, prendendo poco impasto per volta, fatelo roteare tra le mani formando così una pallina. Appiattitela e la polpetta è pronta. Preparate in questo modo tutto l’impasto. Mettete le polpette su un piatto rivestito con la carta forno e tenetele in frigo per qualche minuto. Versate l’olio in una padella antiaderente, scaldatelo per qualche minuto e poi metteteci le polpette. Cuocetele da un lato per pochi minuti, giratele e cuocete ancora facendole dorare.

polpette di tre carni con portulaca

Sistemate le polpette sulla carta assorbente per togliere l’unto in eccesso e poi trasferitele su un piatto di portata. Servite subito.

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su PinterestFacebook Twitter

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, vi risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.