Plumcake con yogurt alla vaniglia

Plumcake con yogurt alla vaniglia, gustoso e delicato.

Alla mia nipotina piacciono tanto i plumcake e per questo ho deciso di prepararli. Ho utilizzato lo yogurt greco al gusto vaniglia e sono venuti proprio buoni…anzi abbiamo…perchè avevo l’aiutante interessata.
Avete presente, solo sostituendo lo yogurt, con quanti gusti si possono preparare? E magari mettendo dei pezzettini di frutta?

plumcake con yogurt alla vaniglia
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Ingredienti per fare il Plumcake con yogurt alla vaniglia.

150 g farina 00
50 g fecola di patate
140 g zucchero
3 uova
1 bustina lievito istantaneo in polvere per dolci
100 ml olio di semi di girasole
2 vasetti yogurt greco alla vaniglia
1 pizzico sale
Qualche goccia vaniglia (facoltativa)

Strumenti

Questi gli strumenti necessari per preparare il Plumcake con yogurt alla vaniglia.

Ciotola
Stampo da plumcake
Bilancia
Setaccio
Pennello
Cucchiaio
Sbattitore
Pirottini per mini plumcake

Passaggi

Ecco come fare il Plumcake con yogurt alla vaniglia.

plumcake con yogurt alla vaniglia

Mettete nella ciotola lo zucchero, le uova ed il sale.

plumcake con yogurt alla vaniglia

Lavorate a lungo mescolandoli con lo sbattitore elettrico fino ad avere una morbida crema. Per me ha lavorato Ludovica, la mia preziosa aiutante!

plumcake con yogurt alla vaniglia

Aggiungete, sempre mescolando con lo sbattitore elettrico, l’olio di semi di girasole.

Mescolate la farina con la fecola ed il lievito, alla crema di uova. Aggiungete lo yogurt e mescolate ancora.

Oliate col pennellino lo stampo da plum cake e riempitelo per metà.

Con il rimanente impasto riempite dei piccoli pirottini di carta con la forma del plumcake, sempre a metà.

plumcake con yogurt alla vaniglia

Sistemate gli stampi sulla leccarda e cuocete in forno a 160° per circa 25 minuti.
Fate la prova dello stecchino per verificare la cottura. Lasciate intiepidire e popi sformate .

Sistemate nel piatto di portata e servite…a merenda.

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook, su Pinterest, su Twitter, su Instagram e su Linkedin.

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.