Mezze penne al pesto con fagiolini

Mezze penne al pesto con fagiolini, ottimo pesto. A modo mio.

Ho visto diverse ricetta su questo piatto ed ho voluto preparalo anche io ma mettendoci un “pizzico” della mia fantasia. E cioè, dopo aver lessato i fagiolini ho preparato un contorno semplice ma saporito ed ho utilizzato parte di questi fagiolini per preparare il pesto. Appunto a modo mio. Molto gustoso e ben gradito anche da chi non apprezza i fagiolini.

mezze penne al pesto con fagiolini
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

questi gli ingredienti per le Mezze penne al pesto con fagiolini

160 g mezze penne rigate
300 g fagiolini
3 cucchiai da tavola pecorino grattugiato
1 pizzico bicarbonato
1 spicchio aglio
1/4 cipolla dorata
4 pomodoro di Pachino
15 foglie basilico
1 cucchiaino anacardi
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale fino

Strumenti

utili per la preparazione delle Mezze penne al pesto con fagiolini

2 Pentole
Padella
Coltello
Colino / Scolapasta
Frullatori a immersione

Passaggi

si preparano cosi le Mezze penne al pesto con fagiolini

Mondate i fagiolini eliminando le due estremità ed il filamento centrale. Lavateli e lessateli, lasciandoli al dente, in acqua leggermente salata ed un pizzico di bicarbonato. Scolateli e fateli raffreddare. Pelate la cipolla, affettatela e fatela imbiondire con 2 cucchiai di olio. Aggiungete i fagiolini ed i pomodorini tagliati a metà e completamente privati dai semi. Regolate di sale, coprite e lasciate che la condensa che si crea lascia cuocere i fagiolini. Nel frattempo portate a bollore l’acqua necessaria per cuocere la pasta. E intanto preparate il pesto. Mettete nel bicchiere del frullatore l’aglio pelato, 1/3 dei fagiolini e le foglie di basilico. Date una veloce frullata e poi aggiungete il pecorino, gli anacardi e l’olio. Continuate a frullare, e aggiungere olio, fino a quando otterrete una fluida salsa.

Scolate la pasta e lasciate da parte un poco di acqua di cottura. Condite la pasta e, se fosse necessario, aggiungete qualche cucchiaiata di acqua di cottura della pasta perché la pasta deve avere una morbida crema. Preparate i piatti, decorate con qualche fagiolino e pomodorino. Servite subito.

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su PinterestFacebook Twitter

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, vi risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.