Fior d’insalata

Fior d’insalata, da mangiare anche con gli occhi.

Un piatto freddo è sempre ben gradito d’estate. Se poi è una ricca, gustosa e nutriente insalata consumata come piatto unico è meglio.

fior d'insalata
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Porzioni2
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

richiesti per preparare Fior d’insalata

2 cespi indivia belga
100 g mais precotto
2 patate piccole
2 uova
4 cucchiai da tavola maionese
4 rametti portulaca
1 cucchiaino funghi sott’olio
1 pizzico passata di pomodoro in tubetto
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale fino
q.b. olive nere denocciolate

Strumenti

per preparare questo piatto, Fior d’insalata

Piatto fondo
2 Piatti
Coltello
Tagliere
2 Pentole

Passaggi

Fior d’insalata, si prepara così.

Lavate l’insalata e trattenete la parte finale delle foglie più grandi. Ne occorrono circa 7-8 per ogni piatto. Disponetele a raggiera nei piatti individuali lasciando il vuoto al centro, come da foto.

Lavate le patate e lessatele. Verificate la cottura con i rebbi della forchetta, devono essere cotte ma sode, e scolatele. Fatele intiepidire e poi pelatele. Tagliatele in piccoli dadi e fateli raffreddare. Rassodate le uova facendole cuocere per 5 minuti da quando inizia il bollore. Passateli sotto il getto dell’acqua fredda e poi sgusciateli. Tagliate ogni uovo in 7-8 spicchi. Scolate il mais e mettetelo nel piatto fondo, aggiungete le foglioline, ben lavate, della portulaca e i dadini di patate.

Mescolate la maionese con la passata di pomodoro, oppure, in alternativa utilizzate la salsa rosa. Salate e condite l’insalata, aggiungete la maionese e mescolate bene. Disponete al centro del fiore l’insalata mentre gli spicchi di uova metteteli sulle foglie. Tagliate a metà le olive e mettetele tra una foglia e l’altra come da foto. In alternativa vanno bene le olive verdi. Oliate le uova. Decorate l’insalata con i funghi sott’olio e portate in tavola. Nota: io ho utilizzato i piccoli funghi chiamati gambesecche e messi sott’olio da me.

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su PinterestFacebook Twitter

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, vi risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.