Ciambella di mais al cioccolato

Ciambella di mais al cioccolato, golosa e squisita.

Una ciambella molto buona, speciale per la colazione. Preparata anche con un occhio di riguardo per chi ha problemi di diabete perché preparato con lo zucchero @Eridiana che contiene il 30% in meno di zuccheri.

La torta è buona e devo dire che è meno dolce all’impatto con il palato.

ciambella di mais al cioccolato
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

per la Ciambella di mais al cioccolato

120 g farina fioretto di mais
80 g fecola di patate senza glutine
70 g amido di mais (maizena) senza glutine
170 g burro senza lattosio
150 g zucchero
6 uova
1 bustina lievito in polvere per dolci senza glutine
1 bicchierino rum
50 g cioccolato fondente al 60%
1 pizzico sale fino
q.b. burro
q.b. zucchero a velo senza glutine

Strumenti

utili per la Ciambella di mais al cioccolato

3 Ciotole
Tortiera
Setaccio
Sbattitore
Cucchiaio
Colino / Scolapasta
Bicchierini
Coltello

Passaggi

per preparare la Ciambella di mais al cioccolato

Questo è lo zucchero utilizzato per preparare questa golosa ciambella.

Spezzettate il burro, mettetelo nella ciotola e lasciatelo a temperatura ambiente. Mescolate il sale con la farina, il lievito, l’amido si mais e la fecola. Setacciateli. Spezzate in modo irregolare il cioccolato e riducetelo in scagliette con il coltello. Volendo potete sostituirlo con le gocce ma a noi non piacciono, hanno un gusto diverso dal cioccolato.

Rompete le uova e separate, in due ciotole diverse, i tuorli dagli albumi. Montate a neve ben ferma gli albumi, con lo sbattitore elettrico, per circa 5-7 minuti. Versate lo zucchero nella ciotola e mescolate fino ad ottenere una morbida crema liscia ed omogenea. Continuando a mescolare aggiungete poco per volta le miscele di farine. Aggiungete i tuorli e mescolate, versate anche il rum e le scagliette di cioccolato e mescolate. Continuando a mescolare aggiungete poco per volta le miscele di farine. Per ultimo inserite gli albumi mescolando dal basso all’alto per non smontarli. Intanto scaldate il forno a 180° e imburrate lo stampo, a cerniera, per la ciambella. Versate l’impasto nello stampo e livellate bene il composto.

Cuocete nel forno, a 180° per circa 50 minuti e verificate la cottura con il classico legnetto per spiedino. Spegnete il forno, lasciate lo stampo all’interno ma con lo sportello aperto sino a quando si sarà raffreddato.

Spegnete il forno, lasciate lo stampo all’interno ma con lo sportello aperto sino a quando si sarà raffreddato. Sformate la torta su un piatto di portata, cospargetelo con lo zucchero a velo, utilizzando un colino a maglie fitte. NOTA 1: Se lo gradite tagliate la ciambella a metà e farcitela con una crema di vostro gradimento. E, sempre se lo gradite, insieme alle scaglie di cioccolato potete mettere della granella nocciole. Nota 2: Stranamente l’impasto era veramente tanto e così l’ho suddiviso in due stampi.

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su PinterestFacebook Twitter

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, vi risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.