pomodori verdi ripieni di tonno

Pomodori verdi ripieni di tonno. Che gusto!

Pomodori verdi ripieni di tonno

Pomodori verdi ripieni di tonno
Pomodori verdi ripieni di tonno

 

 

 

 

 

 

 

 

Questa ricetta ho pensato di prepararla in sostituzione di quei piccoli peperoni ripieni che si trovano in commercio.

A me il pomodoro piace poco, anzi quasi niente ma sarà stato il gusto dato dal tonno che me li ha fatti apprezzare ed ho apprezzato soprattutto il gradimento degli ospiti.

 

Ingredienti x 4:

5 pomodori perini verdi

1 cipolla

160 g tonno

4 acciughe sotto olio

10 capperi sotto sale

500 ml di acqua

50 ml di aceto bianco

50 ml di vino bianco

sale fino

olio evo

3 chiodi di garofano

noce moscata in polvere

3 foglie di salvia

1 rametto di rosmarino

pepe (facoltativo)

½ carota

2 rametti di prezzemolo

½ gambo di sedano

 

Procedimento:

Per preparare questa sfiziosa ricetta di pomodori verdi ripieni bisogna scegliere dei pomodori perini, un poco lunghi ma verdi, immaturi al massimo, e molto sodi.

Pomodori verdi ripieni di tonno.2

 

 

 

 

 

 

Lavare accuratamente i pomodori, tagliali a metà ricavandone due tubetti aperti e svuotarli completamente dai semi e dalle parti interne. Sciacquare e lasciarli capovolti sino a quando servono.

Pomodori verdi ripieni di tonno.3

 

 

 

 

 

 

In un pentolino mettere l’acqua, il vino bianco con l’aceto, unire il sedano lavato e tagliato a pezzetti; aggiungere la carota pulita e tagliata a rondelle; aggiungere il pepe (facoltativo), i chiodi di garofano, la noce moscata in polvere  e tutte le erbe aromatiche ben pulite.

Portare a bollore, unire un pizzico di sale fino ed i pomodori che si lasceranno immersi per 2 o 3 minuti.

Togliere con la schiumarola i pomodori verdi, che devono essere ancora ben sodi, capovolgere e lasciarli raffreddare completamente.

Pomodori verdi ripieni di tonno.4

 

 

 

 

 

 

Scolare il liquido di cottura e trattenere gli ingredienti. Eliminare il tronchetto del rosmarino e lasciare solo le foglie. Togliere anche i chiodi di garofano. Trasferire nel bicchiere del frullatore.

Unire i capperi, precedentemente dissalati in acqua calda, e le acciughe. Dare una veloce frullata.

Pomodori verdi ripieni di tonno.5

 

 

 

 

 

 

Aprire il tonno in scatola, eliminare l’olio e trasferire nel bicchiere del frullatore. Frullare per 2 minuti.

Accettarsi che i pomodori siano ben freddi e mettere all’interno di ognuno un pizzico-pizzico di sale fine e poi, delicatamente riempirli con la farcitura di tonno.

Pomodori verdi ripieni di tonno.6

 

 

 

 

 

 

Mettere man mano che si preparano in un vasetto con coperchio, sino a riempirlo completamente.

Pomodori verdi ripieni di tonno.8

 

 

 

 

 

 

Coprire con olio di oliva evo, versandolo delicatamente.

Pomodori verdi ripieni di tonno.7

 

 

 

 

 

 

Chiudere i vasetti e tenerli in dispensa per almeno 10 giorni prima di consumarli.

NOTA: Volevo proporli ai miei ospiti e invece di metterli nei vasetti li ho messi in una teglia di vetro, coperti con olio, tenuti in frigo e consumati dopo 4 giorni. Sono andati a ruba…Tanto che prima o poi li rifarò magari con un gusto diverso, ossia sostituendo il tonno con lo sgombro…o magari insieme…perchè no? Magari per riproporli durante le feste natalizie.

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

 

2 commenti su “Pomodori verdi ripieni di tonno. Che gusto!”

  1. Ho provato la prima volta i pomodori ripieni in Grecia e mi sono piaciuti un sacco. Da allora ho provato varie ricette (lì puoi riempire con quello che vuoi praticamente!), una delle mie preferite è quella con con formaggio, rucola e avocado che ho letto su Casina Mia ma questa con il tonno pure sembra buonissima. Giusto stasera ho ospiti, mi sa che la proverò 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.