polpettone con coste e patate

Polpettone con coste e patate

Il Polpettone con coste e patate è un secondo molto buono.

E’ un secondo piatto quasi festivo e sostituisce degnamente il classico arrosto.

Il polpettone è servito, diffuso dal nord al sud fa parte della nostra tradizione in tantissime varianti tutte una più buona dell’altra. Per un polpettone più gustoso prepararlo sempre il giorno prima.

polpettone con coste e patate
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    6
  • Costo:
    Alto

Ingredienti

  • Coste (a foglia larga) 1 cespo
  • Carne bovina (tritata) 300 g
  • Prosciutto cotto 100 g
  • Scamorza affumicata 100 g
  • Patate 2
  • Farina 2 cucchiai
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 4 cucchiai
  • Aromi misti (in polvere) 1 cucchiaino
  • Uovo 1
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. polpettone con coste e patate

    Polpettone con coste e patate

    Pulite le coste eliminando la parte vicino alla radice. Separate la parte bianca dalle foglie verdi.

    Lessate in acqua leggermente salata, lasciandoli al dente, i tronchetti bianchi. Scolateli e fateli raffreddare. Tagliateli prima a bastoncini e poi a dadini.

    Lavate e pelate le patate, tagliateli a pezzetti e lessateli, sempre lasciandoli al dente, in acqua salata. Scolate e fate raffreddare.

    Lavate le foglie verdi e lasciatele a mollo in acqua calda sino al momento di utilizzarle. Questa operazione serve a rendere le foglie più morbide e malleabili.

    Sistemate la carne trita in una capiente ciotola, aggiungete il sale e gli aromi e mescolate un poco

    Mettete sia i dadini delle coste che le patate. Mescolate ancora.

    Aggiungete sia la farina che l’uovo, un pizzico di sale e mescolate.

    Adesso mettete l’impasto su un foglio di carta da forno e allargatelo distribuendolo su tutta la carta,

    Date una spolverata di parmigiano grattugiato e coprite tutto con le foglie, un poco asciugate, delle coste. Coprite con un altro foglio di carta da forno e capovolgete la carne.

    In questo modo la parte con le foglie diventa la base.

    Togliete la carta da forno appoggiata sulla carne e copritela completamente con le fette di prosciutto.

    Mettete al centro le fette di scamorza creando un bel “cuore”.

  2. polpettone con coste e patate

    Adesso arrotolate la carne, aiutandovi anche con la carta e formando così una caramella.

    Mettete la “caramella in una teglia e cuocete in forno a 18° per circa 30 minuti.

    Spegnete il forno. Aprite il rotolo e mettetelo su un piatto di portata.

    Portate in tavole, affettatelo e servitelo subito.

    NOTA: a me è venuto anche un mini polpettone al quale non ho messo niente in più, ma ho utilizzato solo l’impasto della carne con le coste e patate.

Note

Polpettone con coste e patate

Polpettone con patate silene e porchetta

Polpettone furbo nel fornetto Versilia

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, ti risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.