polpettine di vitello con uova di quaglia gluten free

Polpettine di vitello con uova di quaglia glutenfree

Polpettine di vitello con uova di quaglia gluten free
Polpettine di vitello con uova di quaglia glutenfree

 

 

 

 

 

 

 

 

Polpettine di vitello con uova di quaglia glutenfree

 

Preparati a Pasqua come antipasti ma ottimi anche come secondo. Ho visto tante volte questo invitante piatto e ho sempre scartato l’idea di prepararlo pensando sempre ora no…più avanti….ora no…più avanti.

Sapete….tipo oggi non si fa credito torna domani…fino a quando ho deciso che non era più il caso di fare la commerciante furba (?) e così finalmente mi sono decisa.

 

Ingredienti x 12 pezzi:

12 uova di quaglia

300 g. di vitello macinato

200 g. di salsiccia   glutenfree

1 uvo + 1 albume

prezzemolo

erba cipollina

farina di mais per impanatura

olio per friggere

 

Procedimento:

Mettere le uova di quaglia a rassodare per circa 3-4 minuti in acqua bollente. Tenerle sotto l’acqua corrente e sgusciarle.

Polpettine di vitello con uova di quaglia gluten free.2

 

 

 

 

 

 

Mettere la carne di vitello tritata in una larga ciotola.

Eliminare la pellicina alla salsiccia, sbriciolarla e unirla alla carne tritata.

Polpettine di vitello con uova di quaglia gluten free.3

 

 

 

 

 

 

Tagliuzzare il prezzemolo e l’erba cipollina e aggiungerli alla carne. Unire l’uovo sbattuto

Polpettine di vitello con uova di quaglia gluten free.4

 

 

 

 

 

 

Dividere l’impasto in 12 parti e con ognuna formare una pallina, appiattirla e appoggiarvi l’uovo di quaglia.

Richiudere formando la pallina. Proseguire in questo modo formando 12 bocconcini.

Polpettine di vitello con uova di quaglia gluten free.5

 

 

 

 

 

 

Sbattere l’albume, passarvi ogni singola polpettina e poi passarla nella farina di mais.

Polpettine di vitello con uova di quaglia gluten free.6

 

 

 

 

 

 

 

Scaldare abbondante olio e friggervi le polpettine. Ottime sia tiepide che fredde.

NOTA 1:. Io ho considerato 2 polpettine a persona ma sinceramente, facendo parte di un misto di antipasti erano troppi…ma non temete…sono andati a ruba…

NOTA 2: Penso che le realizzerò anche con le uova di gallina portandole in tavola come secondo piatto. Accompagnati da una croccante insalata iceberg…la mia preferite in assoluto.

 

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

[jetpack_subscription_form subscribe_button=”Iscriviti al blog per non perdere nemmeno una ricetta!”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.