Crea sito

Polpette in punta di coltello

Polpette in punta di coltello
Polpette in punta di coltello

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Polpette di prosciutto e coste, nella mia precedente ricetta delle tagliatelle con impasto e ciccioli di coste, avevo detto di lasciare da parte i “tronchetti” delle coste per farne altre ricette. Eccola.

Polpette in punta di coltello, simile alla salsiccia. Ispirate da mia nipote che chiede sempre i pezzettini di formaggio grana nelle polpette. In effetti sono più buone.

Una ricetta facilissima e scontata ma dal gusto pieno e soddisfacente…in questo modo faccio mangiare anche la verdura al figlio che la rifiuta sempre…

Eccovi la ricetta…le dosi, per le polpette, sono sempre indicative.

Io le preferisco sempre come soluzione antispreco proprio per questo motivo…si aggiunge quello che serve.

 

Ingredienti:

150 g. di prosciutto cotto pezzo intero

i tronchetti di un cespo di coste

3 uova

pan grattato

un pezzetto di parmigiano

una fetta di   provolone

qualche foglia di prezzemolo

formaggio grattugiato

olio per friggere

sale

 

Procedimento:

Come ho suddetto utilizzo la parte delle coste lasciate da parte.

Polpette in punta di coltello.3

 

 

 

 

 

 

 

Dopo aver lessato e tolto la parte verde alla pianta di coste tagliare a piccole listarelle i “tronchetti” e ricavarne dei piccolissimi dadini.

Tagliare a fettine e poi a listarelle anche il prosciutto cotto. Tagliare le listarelle ancora a piccolissimi dadini.

Polpette in punta di coltello.4

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Travasare in una ciotola i due ingredienti, unire delle foglioline di prezzemolo lavate e tagliuzzate, tagliare a strisce e poi a dadini il provolone e aggiungerlo nella ciotola.

Con la mandolina sbriciolare il pezzo di formaggio parmigiano.

Unire i due formaggi al preparato.

Polpette in punta di coltello.5

 

 

 

 

 

 

 

Aggiungere il pangrattato

Polpette in punta di coltello.6

 

 

 

 

 

 

 

Unire le uova, un pizzico di sale ed un poco di parmigiano grattugiato.

Polpette in punta di coltello.7

 

 

 

 

 

 

 

Mescolare tutti gli ingredienti ottenendo un impasto morbido e sodo.

Mettere a scaldare l’olio in una capiente padella, inumidirsi le mani e prendendo a cucchiaiate l’impasto formare le polpette che, man mano si passeranno nel pan grattato prima di friggerle.

Friggere le polpette nell’olio caldo e lasciarle sgocciolare sulla carta da cucina.

Servire accompagnate da insalata. Ottime sia calde che fredde.

 

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

 

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.