pollo alla fiamma

Pollo alla fiamma

Pollo alla fiamma.2 (2)
Pollo alla fiamma

 

Questo piatto, pollo alla fiamma, contiene una ricetta base, pollo e whisky. Il contorno presente in questo piatto si può tranquillamente variare ottenendo sempre e comunque un gradevole e sostanzioso piatto casalingo e gustare squisiti sapori

 

Ingredienti (x 4):

4 cosce complete di pollo

2 patate

½ cavolfiore

20 olive denocciolate nere

20 olive denocciolate verdi

soffritto misto

1 tazzina da caffè di whisky

 

Procedimento:

Pulire le cosce di pollo, fiammeggiarlo e lavarlo.

Pelare le patate, tagliarle a pezzi grossi e tenerli immersi nell’acqua, a perdere l’amido, sino a quando non servono.

Pulire il cavolfiore e separare ogni singolo fiore. Lavarlo e lasciarlo in acqua fino a quando non si utilizza.

Mettere in una capiente padella il soffritto misto insieme al pollo e lasciar soffriggere, a fiamma bassa, senza mettere olio.

Soffriggere da entrambi i lati e quando è abbrustolito mettere una tazza da caffè di whisky e fiammeggiare l’interno della padella.

Lasciare che le fiamme brucino tutto il liquido. Unire una tazzina di acqua e coprire.

Quando il pollo avrà assorbito tutta l’acqua aggiungere le patate ed il cavolfiore sgocciolanti.

Mettere anche le olive denocciolate e lasciate intere.

Mettere ancora una tazzina di acqua, regolare di sale, coprire e ultimare la cottura facendo attenzione a non farlo attaccare.

Servire caldo.

Se questa ricetta è stata di tuo gradimento e vuoi rimanere costantemente aggiornata seguimi su Facebook Twitter

 

 

 

 

 

1 commento su “Pollo alla fiamma”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.