Crea sito

Peperoni ripieni con prosciutto cotto

Peperoni ripieni con prosciutto cotto
Peperoni ripieni con prosciutto cotto

 

 

 

 

 

 

 

Peperoni ripieni con prosciutto. Colorato e saporito secondo.

Che siano gialli o rossi oppure dolci o piccanti sono un alimento prezioso nella cucina mediterranea. Molto versatili possono accompagnare preziosi primi e diventare prelibati secondi ripieni preferendo per questa soluzione quelli tondi.

Sono una ricca fonte di vitamine e sali minerali

Ingredienti x 2:

2 peperoni rossi

300 g. di prosciutto cotto

50 g. di provolone dolce

1 uovo

basilico fresco

pan grattato q.b.

parmigiano grattugiato

sale

olio evo

 

Procedimento:

Per preparare i peperoni ripieni con prosciutto cotto bisogna cominciare a scegliere dei peperoni piccoli e panciuti dalla polpa spessa.

Togliere la calotta, eliminare tutti i semi ed i filamenti interni .Lavarli e lasciarli capovolti ad asciugarsi un poco.

Intanto nel mix tritare il prosciutto cotto insieme al basilico.

peperoni ripieni con prosciutto.2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Aggiungere il provolone a pezzi d tritare ancora un poco. Lasciare il formaggio a pezzi più grossi rispetto al prosciutto.

Trasferire in una ciotola e unire il formaggio grattugiato, il pan grattato, l’uovo e mescolare.

Regolare di sale.

Riempire con questo composto i peperoni. Spolverare la superficie con del pangrattato misto a del parmigiano grattugiato. Irrorare d’olio.

Sistemare i peperoni direttamente sulla piastra del forno e infornare per circa 30 minuti a 180 °.

Decorare con foglioline fresche di basilico e servire caldi

NOTA: Ho fatto altre volte i peperoni ripieni, preparati così sono più leggeri

 

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e volete rimanere costantemente aggiornata seguitemi su Facebook Twitter

[jetpack_subscription_form subscribe_button=”Iscriviti al blog per non perdere nemmeno una ricetta!”]

 

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.