Crea sito

Penne in crema di ortaggi

Penne in  crema di ortaggi
Penne in crema di ortaggi

 

Squisito e cremoso primo da gustare sempre in modo diverso variandone gli ingredienti.

Stavolta ho preparato le penne in crema di ortaggi utilizzando le zucchine e le melanzane che sono ormai sempre presenti poiché coltivati in serra…

 

Ingredienti x 4:

 

350 g. di penne rigate

3 zucchine piccole

1 melanzana non tanto grossa

60 g. di funghi champignons

50 g. di ricotta

soffritto misto

sale

olio e.v.o.

 

Procedimento:

 

Mettere in un pentolino il soffritto misto insieme ad un filo d’olio e lasciar rosolare.

Intanto spuntare le zucchine, lavarle e tagliarle dadi.

Pulire la melanzana, togliere tutta la pelle e tagliarla a pezzi.

Pulire i funghi, togliendo la pellicina alle cappelle e tagliarli a pezzi.

Aggiungere i tre ortaggi al soffritto, regolare di sale, coprire e lasciar cuocere.

On dovrebbe servire acqua per la cottura poiché quella che rilasciano gli ortaggi dovrebbe essere sufficiente, in caso contrario aggiungerne una tazzina da caffè.

Quando gli ortaggi saranno cotti o schiacciare ulteriormente con una forchetta oppure usare il frullatore ad immersione e dare una veloce frullata ottenendo una crema.

Intanto che la crema è calda unire la ricotta e mescolare bene, facendola sciogliere cos’ da ottenere una salsina bella cremosa.

Cuocere le penne, al dente, in acqua salata, scolare e condire sul fuoco a fiamma bassa, mescolando velocemente.

NOTA: Volendoli filanti aggiungere, intanto che si mescolano sul fuoco, del parmigiano grattugiato.

…Ma come mi piacciono questi commenti!!!

Voiello-penne in crema di ortaggi

Se questa ricetta è stata di tuo gradimento e vuoi rimanere costantemente aggiornata seguimi su Facebook Twitter

 

 

 

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Una risposta a “Penne in crema di ortaggi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.