Crea sito

Parmigiana di cardi

Parmigiana di cardi.

La parmigiana, solitamente preparata con le melanzane è un ottimo piatto, sopratutto estivo. Spesso  viene preparata anche con ortaggi alternativi, tipo la zucchina, dando forma a preparazioni altrettanto gustose e golose.

I cardi sono degli ottimi ortaggi invernali. Solitamente si preparano in pastella ma stavolta vengono impiegati in una gustosa e diversa ricetta, una variante alla classica parmigiana di melanzane.

Questa parmigiana di cardi è veramente ottima ed è indicata a chi, a tavola, è sempre alla ricerca di emozioni per il palato. E’ una ricetta alternativa e la sua preparazione è molto semplice ed il risultato sarà che tutti la  apprezzeranno.

 

 

parmigiana di cardi
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Cardi 1 cespo
  • Limoni 1/2
  • Salsiccia (di pollo) 200 g
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 30 g
  • Prosciutto cotto 100 g
  • Sale 1 pizzico
  • Olio extravergine d'oliva 1 filo
  • Sottilette (di emmenthal) 4

Preparazione

  1. parmigiana di cardi

    Parmigiana di cardi.

    Eccoli gli ingredienti per questo squisito piatto.

    Arricchito con la salsiccia ed il prosciutto cotto per farne uno sfizioso secondo o piatto unico.

    Vediamo quindi come preparare questo squisito piatto invernale ed eventuali modifiche .

  2. parmigiana di cardi

    Per preparare la parmigiana di cardi procedere in questo modo.

    Acquistate un  bel cespo di cardo, non troppo grosso così sarà più tenero.

    Preparate l’acqua acidulata nella quale si metterà il cardo pulito per almeno 30 minuti. Mettere dell’acqua fredda in una capiente scodella e spremervi il succo di mezzo limone.

    Pulite il cardo eliminando le parti più dure e togliete anche i filamenti più duri. Tagliateli dalla stessa dimensione della teglia scelta e teneteli in acqua leggermente acidulata in precedenza con il succo del limone.

    Lessateli in acqua salata. Sgocciolateli e farli raffreddare su un canovaccio.

    Mettetene uno strato nella teglia. Oliarle con un filo di olio extravergine di oliva.

  3. parmigiana di cardi

    In una scodella sbriciolate la salsiccia di pollo e, ancora cruda, mescolatela con il parmigiano reggiano  grattugiato. Mettetene dei pizzichi qui e là sui cardi. Aggiungete  anche una spolverata di parmigiano grattugiato. Coprite con le fette di emmenthal e poi adagiatevi sopra le fette di prosciutto cotto.

  4. parmigiana di cardi

    Preparate un altro strato, alternando gli ingredienti in questo modo e finite con il formaggio grattugiato.

    Ora che la parmigiana di cardi è pronta non resta che passarla nel forno.

    Scaldare il forno portandolo a 200°.

    Coprite con la stagnola la teglia e mettetela nel forno a cuocere per circa 10 minuti. Togliere la stagnola e lasciare gratinare per alcumi minuti.

    Spegnete il forno quando si sarà formata una croccante crosticina dorata, lasciate intiepidire qualche minuto e servire cado.

Note

Parmigiana di cardi

Veramente una parmigiana gustosa e diversa.

Per arricchirla di gusto sostituite il prosciutto cotto con il prosciutto crudo oppure mettete la mozzarella affettata al posto delle sottilette.

Un gusto ancora diverso lo dà la salsiccia di pollo al posto della salsiccia di maiale…magari questa sarà un’altra variante.

Vi segnalo altri piatti preparati con i cardi.

Minestra di cardi con frittata

Terrina con cardi e patate

Cardi in pastella di ceci (per celiaci)

Altre ricette, sfiziose e insolite come queste, sono presenti nel mio blog Pane & Tulipani e se queste ricette  sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.