Crea sito

Pappardelle con impasto di funghi trombetta






Le Pappardelle con impasto di funghi trombetta sono sfiziose e ottime.
Mi piace preparare, come ho detto più volte, la pasta fatta in casa, soprattutto le pappardelle. Ma mi piace ancora di più prepararla mescolando ingredienti “non scontati”, quindi insoliti, creando impasti che non si trovano in commercio.
Avevo raccolto nel bosco I funghi trombetta da morto. Era la prima volta e li avevo utilizzato preparando un primo piatto: le Penne rigate con funghi trombette. Per la ricetta cliccate sul titolo.
Avevo letto che questo fungo è ottimo se essiccato e ridotto in polvere e, poichè da fresco lo avevamo gradito, con il successivo raccolto ho messo in pratica questo consiglio. E così oggi ho fatto le pappardelle inserendo nell’impasto la polvere dei funghi trombetta. Come erano? Profumate e squisite.

pappardelle con impasto di funghi trombetta
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaBrace
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 30 gPolvere di funghi trombetta dei morti
  • 200 gFarina di grano duro
  • 100 gFarina
  • 3Uova
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicoSale
  • 30 gPecorino grattugiato
  • 1Zucchine tenere

Strumenti

  • Planetaria
  • Padella
  • Pentola
  • Pellicola per alimenti
  • Coltello
  • Cucchiaio di legno
  • Cutter per tagli a spirale
  • Spianatoia
  • Macchina per pasta

Preparazione

  1. pappardelle con impasto di funghi trombetta


    Per questa sfiziosa preparazione, Pappardelle con impasto di funghi trombetta, occorrono appunto I funghi trombetta che non si trovano in commercio ma vanno raccolti nei boschi solo se li conoscete. Sono ottimi e particolari, ricordano un poco il tartufo.

    Anche stavolta per preparare l’impasto ho utilizzato la macchina del pane. E’ un elettrodomestico molto utile, non solo per preparare il pane ma anche per impastare.
    Ho inserito tutti gli ingredienti e cioè le due farine, la polvere dei funghi, le uova, il sale e l’olio nel castello e subito dopo ho azionato la programmazione solo impasto. Così, intanto che la macchina lavorava per me io facevo altro. Se avete la planetaria oppure l’impastatrice utilizzatela.
    Quando l’impasto è pronto avvolgetelo con la pellicola da cucina e lasciatelo riposare per almeno 30 minuti.

  2. pappardelle con impasto di funghi trombetta


    Trascorso questo tempo prendete un poco di impasto per volta, appiattitelo con il mattarello dando la forma di un rettangolo e poi passatelo nei rulli della macchina della pasta, io l’ho messa direttamente sul numero 5 ottenendo così subito una sfoglia sottile. Adagiatela sul tavolo e tagliatela a strisce lunghe e larghe circa 1,5 cm.
    Adagiate le strisce, man mano che sono pronte, su un vassoio ricoperto da un telo.
    Proseguite in questo modo sino ad esaurimento dell’impasto.
    Fate asciugare la pasta per almeno una notte.

  3. pappardelle con impasto di funghi trombetta


    Il giorno dopo mettete a bollire abbondante acqua e al primo bollore cuocete la pasta.
    Intanto lavate e spuntate le zucchine. Con l’apposito cutter tagliate le zucchine a spirale e fatele stufare in padella insieme ad un filo di olio. Regolate di sale e ultimate la cottura.
    Regolate di sale la pasta e lasciatela al dente. Scolatela.
    Io ho condito le pappardella con il sugo preparato in abbondanza per un altro piatto:
    qui trovate la ricetta.
    Ho messo in una capiente padella il condimento e subito dopo la pasta. Ho aggiunto una abbondante cucchiaiata di pecorini grattugiato.
    Aggiungete gli spaghetti di zucchina, mescolate con delicatezza le pappardelle direttamente su fuoco.
    Preparate i piatti e servite subito.

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.