Crea sito

Pan bruschetta (o pani cunzatu)

E’ proprio speciale questo Pan bruschetta (o pani cunzatu)
Un pane molto saporito, nato quasi per errore e casualmente.
Dico: “Marito, stasera faccio solo delle bruschette, ti va?” “certo, ma non esagerare con I condimenti.”
Già, facile a dirsi.
Io le bruschette non le faccio con solo il pomodoro, a me non piace tanto, ma preparo dsempre delle ciotoline con diversi ingredienti tutti tagliati a dadini e cioè: olive nere e verdi con pezzettini di formaggi, pomodori con acciughe e rosmarini, tonno, funghi sott’olio e formaggio…insomma…cioò che il frigo contiene e che la fantasia mi suggerisce.
E così, dopo aver asaurito tutte le fette di pane abbrustolito ho preparato questo pane inserendo tutto ciò che era avanzato…ma tutto…proprio tutto.

pan bruschetta (o pani cunzatu)
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di riposo20 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8-10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gfarina di grano duro
  • 50 gfarina 00
  • 3 glievito di birra fresco
  • 1 cucchiainosale
  • 1/2 cucchiainozucchero
  • 200 mlacqua
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Teglia per ciambella
  • Tagliere
  • Coltello
  • Macchina per il pane o planetaria

Preparazione per il Pan bruschetta (o pani cunzatu)

  1. pan bruschetta (o pani cunzatu)

    Fate sciogliere il lievito nell’acqua.

    Mescolate le farine, aggiungete i fiori, il sale e lo zucchero.

    Se avete la planetaria inserite tutti gli ingredienti e preparate l’impasto. Inserite tutti gli ingredienti nella ciotola e azionate il programma da impasto.

    Io ho messo tutto nella macchina del pane e ho azionato il programma di solo impasto.

    Quando l’impasto è pronto trasferitelo in una ciotola spolverata di farina, coprite con la pellicola e tenetelo, a lievitare, in frigo per almeno 18 ore. Solitamente impasto nel primo pomeriggio ed il giorno dopo procedo per la cottura.

    Il giorno dopo riprendete l’impasto e lo lavoratelo un poco sulla spianatoia.

    Allungaste l’impasto formando un cordone e man mano che lo allungate roteatelo come se doveste attorcigliarlo.

    Oliate e infarinate uno stampo da ciambella e inserite il cordone sigillando i due lati e formando così un cerchio..

    Coprite e fate lievitare ancora per almeno 3 ore nel forno spento.

  2. pan bruschetta (o pani cunzatu)

    Scaldate il forno portandolo a 200° e cuocere la ciambella per circa 25-30 minuti.

    Lasciate intiepidire il pane, toglierlo dallo stampo e portarlo in tavola.

    E’ così saporito che non serve altro per divorarlo…al limite degli affettati e formaggi…giusto per renderlo ancora più sfizioso.

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, ti risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

Mai provato questo pane? Corona di pane con curcuma e semi di lino

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.