Crea sito

Omelette farcita con silene e pancetta

Omelette farcita con silene e pancetta.

Le omelette, sono parenti strette delle frittate…gemelle proprio. arricchite con carne o farcite con salumi diventano piatti unici ricchi e sorprendenti . Frittata alle erbe, saporita o delicata che sia è un piatto che si rinnova sempre, ideale per la golosa praticità.

 

omelette farcita con silene e pancetta
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Pancetta (a dadini) 50 g
  • Uova 3
  • Silene (o spinaci) 100 g
  • Mozzarella 50 g
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 2 cucchiai
  • Sale (fine) 1 pizzico
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. omelette farcita con silene e pancetta

    Omelette farcita con silene e pancetta…ma se non trovate il silene sostituitelo con gli spinaci lasciando inalterato il procedimento che ora vediamo insieme come fare.

    Affettare la mozzarella e lasciarla a scolare sino al momento di utilizzarla, oppure acquistare la mozzarella per pizza che non contiene acqua.

    Pulire il silene trattenendo tutte le foglie e le cimette. Lavarle e lessarle per pochissimo tempo, anche meno di 5 minuti. Scolare e lasciare raffreddare.

    Mettere in una padella la pancetta a dadini, lasciarla abbrustolire con la fiamma bassa. Scolare l’unto che si è formato.

  2. omelette farcita con silene e pancetta

    Inserirvi il silene e lasciare insaporire per qualche minuto.

    Spegnere e lasciare al caldo.

    Intanto sbattere le uova in una ciotola con un pizzico di sale ed il parmigiano grattugiato. Se lo si gradisce mettere anche un pizzico di pepe.

    Scaldare la padella antiaderente e cuocere una frittata con le uova sbattute e cuocerla da entrambi le parti.

  3. omelette farcita con silene e pancetta

    Trasferire la frittata in un piatto di portata e coprire tutta la superficie con le fettine di mozzarella.

    Adagiare, immaginando di formare una mezzaluna, il silene su metà superficie della frittata e chiudere subito con l’altra meta.

  4. omelette farcita con silene e pancetta

    Tenere con coperchio per qualche minuto, così da far sciogliere con il calore la mozzarella.

    Fare le porzioni e servire subito.

    Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

Silene

Il silene è una verdura campestre che cresce in  tutte le regioni italiane.

Rilanciato recentemente dagli agriturismi che lo propongono in svariate e golosissime ricette, tanto buone da spingermi ad approfondire e quindi ad informarmi sempre più fino al punto di riconoscerlo quasi ad occhi quasi chiusi.

Le sue proprietà riconosciute sono: azione tonica, stomachica, antisudorifera ed astringente.

Si ritiene che sia anche un ottimo depurativo del sangue e ricca di vitamine B e C

Riconosciuta anche con tantissimi nomi regionali..da Strigoli nel nord a Orecchie di lepre al sud…

I vecchi contadini la ritenevano anche in grado di smaltire l’ebbrezza del vino…ma io sono astemia e non posso confermare ciò.

Posso però affermare che in cucina possiamo utilizzarla in numerosi piatti, già dall’antipasto al secondo più goloso.

Si usano le cimette formate da tenere foglie e le foglie più tenere.

Le foglie crude sono anche ottime in una misticanza e preparare così sfiziose insalate.

E’ un ottimo sostituto degli spinaci e li ricorda anche nel gusto e nel modo di cottura.

Si può raccogliere in abbondanza perchè ricresce velocemente.

Tantissimi i piatti da me realizzati, da antipasti a secondi. Ricette che potete trovare nel mio blog.

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.