Crea sito

Marmellata di bucce di arancia

marmellata di buccie di arancia
Marmellata di buccie di arancia

 

Presa dal web…realizzata e consumata…senza dosi…

Marmellata di bucce di arancia….come dire che in cucina niente si butta!

 

Ingredienti:

bucce di arancia non trattate con pesticidi (in genere sono quelle non perfettamente delle e con le foglie attaccate)

zucchero

un pizzico di cannella

vasetti di vetro

 

Procedimento: raccogliere le bucce di arancia senza la parte bianca interna e tenerle a mollo in acqua per 3 giorni e cambiandola almeno 2 volte al giorno.

Il quarto giorno togliere l’acqua, sciacquare e sistemare in pentola. Coprirle completamente e cuocere per 15 minuti.

Intanto sistemare i vasetti di vetro in una pentola piena d’acqua e lasciarli a bollire fino a quando la marmellata sarà pronta.

Trascorsi i 15 minuti scolare le bucce e frullare col frullatore ad immersione. Frullare fino ad avere la  densità voluta (io ho fatto un misto di cremosità e di “puntini” visibili. Pesare e rimettere in pentola aggiungendo la stessa quantità di zucchero. Continuare la cottura fino a quando sarà densa.

Asciugare i vasetti, inserirvi la marmellata, chiudere molto bene e tenere capovolto sino a completo raffreddamento.

NOTA 1: Se schiacciandole al centro il coperchio rimane rigido vuol dire che si è creato il giusto sottovuoto, se invece oscilla vuol dire che non va bene conservarla…in quel caso usare subito per farne una bella crostata o torta….

NOTA 2: nel web dicevano anche di raccogliere man mano le bucce e congelarle fino ad averne una buona quantità.

Se questa ricetta è stata di tuo gradimento e vuoi rimanere costantemente aggiornata seguimi su Facebook Twitter

 

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.