involtini in umido di verza e pollo

Involtini in umido di verza e pollo

Gli Involtini in umido di verza e pollo sono un ottimo secondo autunnale.

Sono facili da preparare e possono anche essere personalizzati con altri tipi di carne di proprio gusto.

Per renderli ancora più corposi suggerisco di mettere anche della salsiccia sbriciolata.

involtini in umido di verza e pollo
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    2
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Verza 6 foglie
  • carne trita di pollo 300 g
  • carne trita di suino 100 g
  • Passata di pomodoro 2 cucchiai
  • Formaggi misti (grattugiati) 4 cucchiai
  • Uova 1
  • Cipolle dorate 1
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Pepe (facoltativo) 1 pizzico

Preparazione

  1. involtini in umido di verza e pollo

    Mai fatti gli Involtini in umido di verza e pollo? E’ il momento di provarli perchè sono molto buoni.

    Pulite verza, eliminate le prime foglie troppo dure e prendetene 6. Fatele ammorbidire lessandole per qualche minuto in acqua bollente.

    Mettetele su un panno da cucina ad assorbire un poco l’acqua.

  2. involtini in umido di verza e pollo

    In una ciotola mescolare i due tipi di carne trita insieme ad un pizzico di sale.

    Aggiungete l’uovo ed i formaggi grattugiati, (io ho grattugiato parmigiano, emmental e pecorino).

    Se lo gradite mettete anche una spolverata di pepe.

    Adagiate una foglia sul tagliere, battete con il batticarne la costa centrale e poi mettete all’interno una abbondante cucchiaiata di carne trita.

    Preparare in questo modo tutte le foglie e chiudete solo alla fine in modo da distribuire bene il ripieno. Chiudete a pacchetto le foglie e mettete uno stuzzicadenti se fosse necessario

  3. involtini in umido di verza e pollo

    Pelate e affettate la cipolla, fatela stufare in un tegame basso. Aggiungete i pacchetti di versa e la passata di pomodoro.

    Diluite con un bicchiere di acqua, regolate di sale, coprite e fate cuocere fino a quando si sarà formato un condimento idoneo per fare la “scarpetta”.

    Portate in tavola direttamente il tegame e servite subito gli involtini insieme alla scarpetta.

    NOTA Volendo potete accompagnare il piatto con qualche cucchiaiata di polentina morbida.

Note

Involtini in umido di verza e pollo

Involtini di pesce

Involtini di maccarruni

Altre ricette sono presenti nel blog e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.