Crea sito

Involtini di cavolo cinese con ricotta

Involtini di cavolo cinese con ricotta.1
Involtini di cavolo cinese con ricotta

 

Il cavolo cinese, da me acquistato velocemente scambiandolo per un’altra verdura, inizialmente non è che sia stato tanto gradito…invece preparato cosi come involtini di cavolo cinese con ricotta hanno perso quel retrogusto di amaro e sono stati apprezzati.

Ingredienti:

1 cespo di cavolo cinese

250 g. di ricotta

1 fetta di prosciutto cotto

2 cucchiai di formaggio grattugiato

fette di mortadella (1 x ogni involtino)

soffritto misto

polvere di arancia

1 scatola di piselli finissimi

sale

fette di pancetta bacon (1 x ogni involtino).

Procedimento: separare i fogli del cavolo e lavarli. Tagliarli a metà nel senso della lunghezza e togliere la  parte centrale più dura. Far asciugare.

Intanto in una ciotola mescolare la ricotta con il formaggio grattugiato e la fetta di prosciutto cotto tagliata in piccolissimi pezzi. Unire un cucchiaino di polvere di arancia e amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Stendere la foglia sul tagliere sovrapponendo le due mezze foglie. Spalmare l’interno con il composto e arrotolare formando l’involtino. (foto 1)

Arrotolare l’involtino con la pancetta bacon e metterlo in una grande padella.  (foto 2)

Proseguire in questo modo facendo gli involtini necessari. 2 o al massimo 3 x persona.

Mettere nella padella oltre agli involtini anche il soffritto, soffriggere da entrambi i lati e versare i piselli sgocciolati. Coprire ed ultimare la cottura.

Se fosse necessario unire qualche cucchiaiata di acqua o brodo vegetale. Servire caldo. (foto 3)

207-involtini di cavolo cinese con ricotta.2

NOTA: chiaramente 1 cavolo è troppo e delle foglie avanzano, a meno che dovete preparare gli involtini per una tribù…

Io le foglie rimaste le utilizzate per “inventarmi” un sughetto per la pasta…che è stato molto gradito che sarà la ricetta successiva.

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.