Crea sito

Gnocchetti sardi con patate in brodo di pollo

Gnocchetti sardi con patate in brodo si pollo
Gnocchetti sardi con patate in brodo si pollo

 

Ho già messo nel blog la ricetta della pasta e patate. Saporita e ottima minestra che, già dai primi freddi autunnali viene apprezzata a tavola.

A distanza ti tempo ne propongo un’altra versione, preparata con il prodotto avuto dalla azienda Tec-Al, insaporitore Protec Pollo SA.

Ottimo prodotto per realizzare il brodo di pollo o per dare quel sapore in più a certi alimenti un poco scialbi.

Facile e veloce da preparare…anche all’ultimo momento.

Questo piatto proviene dalla tradizione contadina, semplicissimo e dal gusto pieno dei suoi pochissimi ingredienti.

Gnocchetti sardi con patate in brodo si pollo.3

Ingredienti x 4:

4 grosse patate

250 g.pasta del tipo gnocchetti sardi

3 cucchiai di aroma in polvere Protec pollo S.A.

1 cipolla

olio evo

passata in tubetto

formaggio grattugiato

50 g. pancetta a dadi

 

Procedimento:

Pulire e tagliare a dadi grossolani le patate.

Pelare ed affettare la cipolla, soffriggerla ed aggiungere le patate. Unire il sale e versare l’acqua abbondante nella quale si cucinerà anche la pasta.

Gnocchetti sardi con patate in brodo si pollo.4

Aggiungere l’aroma di pollo PROTEC POLLO SA (foto 2)

Girare le patate schiacciandone anche qualcuna. Quando le patate saranno cotte se il brodo è tanto toglierlo e tenerlo da parte per aggiungerlo se serve.

Soffriggere intanto, coperta e a fiamma bassissima, la pancetta facendola diventare dorata e croccante. (foto 1)

Far bollire il brodo insieme alle patate, versarvi la pasta e regolare, se serve, di sale. Quando è cotta servire con una spolverata di formaggio.

Per ultimo mettere nei piatti dei pezzetti di pancetta croccante.

 

NOTA 1: il brodo deve risultare quasi cremoso, non liquido.

NOTA 2: la preparo da tantissimi anni, sufficienti da poter dire che la pasta migliore da usare sono i gnocchetti sardi oppure i piccoli ditalini ma rigati che tengono bene la cottura.

 

Se questa ricetta è stata di tuo gradimento e vuoi rimanere costantemente aggiornata seguimi su Facebook Twitter

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.