Crea sito

Garganelli con crema di ricotta e pioppini alla curcuma

I Garganelli con crema di ricotta e pioppini alla curcuma sono un primo piatto delicato e gustoso.

Un delicato e saporito primo piatto, con un formato di pasta particolare, festivo come lo sono le paste all’uovo.

garganelli con crema di ricotta e pioppini alla curcuma
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    2

Ingredienti

  • Ricotta 50 g
  • Funghi pioppini 150 g
  • Garganelli all’uovo 180 g
  • Curcuma in polvere 1 cucchiaino
  • Vino bianco 1 tazza da caffè
  • soffritto misto 1 cucchiaio
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai

Preparazione

  1. garganelli con crema di ricotta e pioppini alla curcuma

    I Garganelli con crema di ricotta e pioppini alla curcuma sono uno squisito primo piatto

    Pulite i funghi, tagliateli a pezzi e metteteli in padella insieme all’aglio schiacciato con tutta la camicia.

    Fate perdere l’acqua ai funghi. Eliminate l’aglio, scolate i funghi e lasciate da parte il liquido di cottura.

    In un pentolino fate rosolare il soffritto misto insieme ai funghi me lasciatene qualcuno per decorare il piatto.. Date una veloce tritata lasciandoli a pezzetti, versate il vino e fatelo assorbire con la fiamma alta, continuate la cottura.

    Intanto mettete a bollire l’acqua per cuocere la pasta.

  2. garganelli con crema di ricotta e pioppini alla curcuma

    Aggiungete la ricotta ai funghi e, se serve anche il liquido di cottura dei funghi però dopo averlo fatto colare da un colino a maglie fitte fitte.

    Versate i garganelli quando l’acqua bolle, regolate di sale e fateli cuocere.

    Aggiungete la curcuma ala crema dei funghi, mescolate e spegnete.

  3. garganelli con crema di ricotta e pioppini alla curcuma

    Scolate la pasta e conditela con la crema dei funghi alla curcuma.

    Preparate i piatti, decorateli con i funghi lasciati da parte e portate in tavola.

    NOTA 1: i due ingredienti devono cuocere quasi assieme, cioè nello stesso tempo così non si riscalda niente.

    NOTA 2: è avanzata della crema? Nessun problema, spalmata, anche fredda, sui crostini di pane abbrustolito è una delizia.

Note

Garganelli con crema di ricotta e pioppini alla curcuma

Tartufi di caldarroste e ricotta

 

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter.

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, vi risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.