Crea sito

Fusilli aglio e olio a modo mio

Fusilli aglio e olio a modo mio.

Il più classico dei piatti italiani…un primo di una semplicità inaudita ma dal gusto strepitoso proprio dovuto alla sua semplicità.

Si prepara in pochissimo tempo…è il classico primo che rientra nel detto “ci famo due spaghi? Stavolta sostituiti dai fusilli.

Ho voluto personalizzare questo primo aggiungendo un ingrediente che ben rappresenta l’Italia ed il Sud: le olive nere.

Che dirvi d’altro se non invitarvi a provare anche la mia versione? Che è meglio come diceva un Puffo.

fusilli aglio e olio a modo mio
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 2
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Fusilli (di grano duro) 160 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Scalogno (piccolo) 1
  • Olive nere 8
  • Acciughe (alici) 2
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. fusilli aglio e olio a modo mio

    Fusilli aglio e olio a modo mio, vediamo insieme la facilità di preparazione di questo piatto.

    Mettere a bollire l’acqua per cuocere i fusilli, che devono essere di grano duro per una ottima riuscita del piatto e intanto che si aspetta preparare il condimento.

    Pelare lo spicchio di aglio e lo scalogno. Tagliarli a pezzettini piccoli e metterli a soffriggere, a fiamma dolce, con abbondante olio extravergine di oliva.

    Quando i due ortaggi sono ben dorati aggiungere le olive nere tagliate a pezzi e poco dopo mettere anche le acciughe, sempre spezzettate.

    Se volete dare più gusto usare le olive taggiasche.

  2. fusilli aglio e olio a modo mio

    Cuocere la pasta, regolare di sale e scolarla al dente.

    Condire la pasta con il sughetto preparato, preparare i piatti, cospargere del parmigiano grattugiato e servire subito.

     

    I fusilli, pasta di origine meridionale, chiamati così perché anticamente venivano preparati attorcigliando a pasta attorno al fuso utilizzato dalle filatrici, sono un ottimo primo accompagnati da sughi e condimenti stagionale per esaltare al meglio il gusto.

     

    Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

Note

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.