Crea sito

Frullato alla vaniglia coi gelsi

Frullato alla vaniglia coi gelsi
Frullato alla vaniglia coi gelsi

 

Mi piacciono i gelsi e mi piace raccoglierli personalmente, nel bel parco da  me frequentato, creandomi così una buona scorta da consumare poi quando è finito il loro periodo.

Solitamente ne raccolgo veramente tanti e li utilizzo preparando succhi, sciroppi e marmellate; ricette tutte già inserite nel blog e che potete consultare per realizzarli anche voi.

Ma li conservo anche al naturale nel congelatore oppure li riduco in purea, li conservo in piccole dosi e poi al momento opportuno li utilizzo.

Stavolta ho usato la pure di gelsi per preparare il frullato alla vaniglia con gelsi, utilizzando lo yogurt Mila avuto per la collaborazione.

Ho così realizzato una bevanda compatta, golosa e freschissima. E senza lattosio, come sono i prodotti Mila,

 

Ingredienti x 4:

 2 vasetti di yogurt Mila alla vaniglia

200 g. di polpa di gelsi

100 g. di latte Mila

frullatore ad immersione

 

Procedimento:

Avendo usato i gelsi già congelati mi è stato facile preparare la bevanda molto fresca perché ho inserito la purea di gelsi nel bicchiere alto del frullatore e vi ho versato il latte per accelerare il loro scongelamento.

Ho aspettato così che si scongelassero e nel frattempo raffreddassero il latte.

Dopodichè ho frullato per qualche minuto il latte con la purea di gelsi.

Frullato alla vaniglia con gelsi.2

Ho aggiunto lo yogurt alla vaniglia e ho frullato tutto insieme  ottenendo una bibita un poco densa e di un colore violetto.

Ho versato nei bicchieri alti e servito accompagnato dalle cannucce.

 

NOTA:

E’ stato molto apprezzato sia per il gusto, ma soprattutto per la dolcezza senza essere troppo “mieloso”

Se invece volete prepararlo per la merenda accompagnare da piccoli biscottini, tipo canestrelli o pavesini.

 

Se questa ricetta è stata di tuo gradimento e vuoi rimanere costantemente aggiornata seguimi su Facebook Twitter

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.