Frittata svuota frigo

Frittata svuota frigo. Ma che bontà!

Che ci faccio con i pochi funghi pioppini raccolti oggi? Troppo pochi per farne un contorno ma, pensa e ripensa ecco che arriva l’idea. Un poco di funghi e un poco di ciò che il frigo contiene ecco che si materializza l’idea di farne una frittata. Detto fato, la frittata è pronta.

frittata svuota frigo
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

3 uova a pasta gialla
150 g funghi pioppini
4 fiori di zucca
3 cucchiai parmigiano grattugiato
1 cucchiaino prezzemolo tritato
30 g montasio
1 bicchiere aceto di vino bianco
1 cucchiaio bicarbonato
q.b. farina
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale fino

Strumenti

Teglia
Pentola
Coltello
Ciotola
Forchetta

Passaggi

Frittata svuota frigo. Ma che bontà!

frittata svuota frigo

Pulite i funghi e lasciate solo 2 cm di gambo. Tagliate a metà o a pezzi se sono grossi. Tuffateli in acqua acidulata con l’aceto ed il bicarbonato. Sciacquateli più volte e poi tuffateli per 5 minuti in acqua calda. Scolateli bene.

Pulite i fiori eliminando i pistilli verdi ed il pistillo giallo centrale. Lavateli e asciugateli

Sbattete le uova con un pizzico di sale. Aggiungete il parmigiano, i funghi ed i fiori spezzettati. Mescolate e per ultimo mettete le foglioline del prezzemolo tagliate a pezzetti.

frittata svuota frigo

Oliate una teglia piccola, per 2 persone, e infarinatela. Versatevi il composto di uova e cuocete in forno, già caldo, a 180° fino a quando la frittata sarà cotta. Per verificarne la cottura fate la prova con lo stecchino.

Grattugiate il formaggio montasio, mettetelo sulla frittate pronta e passatela ancora per pochi minuti in forno per farlo sciogliere.

Sformate la frittata, dividetela in due e servite subito, magari con una fresca insalata mista.

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su PinterestFacebook Twitter

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, vi risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

E’ il momento di preparare la Frittata con primule e scamorza

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.