Crea sito

Finta carbonara alla curcuma

E’ così buona la carbonara ma è meglio non esagerare. Quindi ben venga la ricetta della
Finta carbonara alla curcuma.
E’ molto saporita, più leggera e si gusta molto bene.
Ho preparo la carbonara nel rispetto della tradizione … con una leggera variazione. Una variante alla classica ricetta preparata con il pecorino per dare quel tocco di originalità e una nota di intenso profumo. E’ una delle ricette tra le più conosciute per gli spaghetti: irresistibile anche preparata in questo modo.

 finta carbonara alla curcuma
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gSpaghetti n° 5
  • 400 gRicotta di pecora
  • 150 gPecorino semi stagionato
  • 200 gGuanciale
  • q.b.Sale
  • 1 pizzicoPepe
  • 2 cucchiaiCurcuma in polvere

Strumenti

  • Padella
  • Pentola
  • Tagliere
  • Coltello
  • Forchetta

Preparazione

  1. finta carbonara alla curcuma

    Ecco come preparare la Finta carbonara alla curcuma. Questa è la ricetta.

    In una ciotola mescolate la ricotta con il pecorino grattugiato, meglio se grattugiato al momento, lasciandone da parte qualche cucchiaiata. Aggiungete la curcuma e amalgamate bene gli ingredienti fino ad avere una crema consistente e gialla, come se dentro ci fossero i tuorli delle uova.
    Mettete anche il pepe, mescolate e lasciate da parte. Non mettete sale nella crema perché sia il pecorino che il guanciale ne contengono abbastanza.

    Se fosse necessario per rendere la crema più morbida stemperarla con qualche cucchiaiata di acqua di cottura.

  2. finta carbonara alla curcuma

    Tagliate a listarelle il guanciale e fatele rosolare in una padella senza aggiungere altro. Inizialmente coperto e con la fiamma bassa, dopo qualche minuto togliete il coperchio e lasciatele dorare. Tenete da parte qualche listarella per decorare i piatti.

  3. finta carbonara alla curcuma

    Lessate gli spaghetti in acqua salata e bollente lasciandoli al dente.
    Scolate e travasate gli spaghetti nella ciotola con a crema. Mescolate velocemente e travasate nella padella che contiene il guanciale rosolato.
    Mescolate velocemente su fuoco e poi preparate i piatti.

  4. finta carbonara alla curcuma


    Decorate con il guanciale lasciato da parte e servite, in una formaggiera, con il pecorino grattugiato in precedenza.
    Buon appetito.


    NOTA:
    Io il guanciale lo metto per ultimo per far si che non si ammorbidisca e mantiene la croccantezza.

RESTIAMO IN CONTATTO

FACEBOOK: https://www.facebook.com/Pane-Tulipani-582475085135720/
PINTEREST: https://www.pinterest.it/enzarocc/
INSTAGRAM: https://www.instagram.com/vincenzinarocchella/
LINKEDIN: https://www.linkedin.com/in/vincenzina-rocchella-151977118/

Non è la prima volta che preparo la carbonara apportando delle variazioni . Eccone una molto gustosa: Carbonare Yin e Yang

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.