Crea sito

Fagiolini in tempura di grano duro

Fagiolini in tempura di grano duro

Io adoro il fritto. Veramente mi fa impazzire sentire lo scrocchio e la croccantezza sotto I denti. Fosse per me friggerei anche il brodo…non è detto che prima o poi lo farò.

Per ora mi limito a friggere di tutto con risultati molto soddisfacenti.

fagiolini in tempura di grano duro
  • Preparazione: 20 + 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Fagiolini 500 g
  • Olio di semi di girasole 500 ml
  • Farina di grano duro 4 cucchiai
  • Uova 1
  • Acqua gassata 1 bicchiere
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. fagiolini in tempura di grano duro

    Fagiolini in tempura di grano duro

    Prima di iniziare la ricetta mettete l’acqua nel frigo o nel congelatore.

    Scegliete dei fagiolini verdi piccoli e teneri.

    Spuntate i fagiolini da entrambi i lati, togliete anche il filo centrale che è troppo duro.

    Lavateli e lessateli in acqua salata. Aggiungete anche un cucchiaino di bicarbonato per accelerare la cottura e mantenere il colore verde.

    Scolateli e passateli subito sotto il getto di acqua fredda. Fateli asciugare su un telo pulito.

    Mettete la farina in una piatto fondo, aggiungete un pizzico di sale e poi, delicatamente, versate l’acqua che deve essere anche ben fredda. Mescolate ottenendo una pastella.

    Fate risposare per circa 30 minuti.

    Aggiungete l’uovo e mescolate ancora.

  2. fagiolini in tempura di grano duro

    Immergete i fagiolini nella pastella, fateli inzuppare e scuotete quella in più

    Adesso scaldate l’olio e quando comincia a sfrigolare immergete pochi fagiolini per volta. Fateli ben dorare e adagiateli, man mano che sono pronti sulla carta da cucina.

    Servite come contorno o per accompagnare l’aperitivo.

Note

Fagiolini in tempura di grano duro   

Dadini di pollo con fagiolini su crema al gorgonzola

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Pinterest su Twitter e su Facebook

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, vi risponderò nel più breve tempo possibile. E’ ben gradito il like, se avete gradito la ricetta.

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.