Crea sito

Cuori di carciofi in pastella

Cuori di carciofi in pastella sono un ottimo contorno fritto.

Chi non ama il fritto? Io lo preferisco a tutti i tipi di cottura…friggerei persino il brodo se solo si potesse fare.
Questi carciofi sono uno squisito contorno molto croccante grazie alla pastella preparata con l’acqua frizzante ben ghiacciata.
La frittura calda, dorata e fragrante è un peccato di gola da concedersi a cuor leggero solleticando le nostre papille gustative. Tante le scuse per concedersi un pranzo con delizie dorate, croccanti e irresistibili. Dagli antipasti ai dolci ….w il fritto.

cuori di carciofi in pastella
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3carciofi
  • 1limone
  • 100 mlacqua frizzante gelata
  • 200 gfarina 00
  • 1 pizzicosale
  • 500 mlolio di semi di mais

Strumenti

  • 2 Bacinelle
  • Coltello
  • Tegame
  • Paletta forata
  • Forchetta
  • Tagliere
  • Tovagliolo di tessuto
  • Carta assorbente

Preparazione dei Cuori di carciofi in pastella

  1. cuori di carciofi in pastella

    Per prima cosa mettete l’acqua frizzante nel congelatore, perché deve essere ben fredda, fino al momento dell’utilizzo e intanto preparate i carciofi.

    Lavate il limone, premetelo in una bacinella e tagliate a pezzi la buccia. Aggiungeteli al succo e versate abbondante acqua.

    Pulite i carciofi eliminando le foglie più dure e la punta delle foglie. Tagliateli a metà, eliminate la “barba” e tagliateli a fettine. Mettete le fettine nella bacinella con l’acqua acidulata con il limone per evitare di farle annerire. Lasciatele nell’acqua sino a quando serviranno.

  2. cuori di carciofi in pastella

    Preparate intanto la pastella. Mettete la farina nella bacinella insieme al sale e mescolate. Aggiungete a filo l’acqua ben fredda e mescolate continuamente evitando la formazione dei grumi. Dovete ottenere una pastella corposa ma morbida. Copritela e fatela riposare per 30 minuti.

  3. cuori di carciofi in pastella

    Adesso friggiamo i cuori di carciofi. Sciacquateli e sistemateli sul tovagliolo ad asciugare un poco. Salateli.

    Versate l’olio nel tegame e scaldatelo.

    Inserite poche fette di carciofi nella pastella, fateli “inzuppare” di pastella e con una forchetta prendeteli e versateli nell’olio già caldo. Fate questa operazione vicinissimo al tegame perché la pastella essendo morbida tende a colare.

    Fate cuocere i cuori di carciofi da entrambi i lati fono a quando saranno ben dorati e croccanti.

    Estraeteli con la paletta forate, fate colare l’olio e adagiateli sulla carta assorbente.

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, ti risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

Ottimo lo Sformato di carciofi, speciale piatto festivo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.