Crea sito

Crocchette di patate con crespigno

Le Crocchette di patate con crespigno sono speciali.

Il crespigno è una verdura di campo. Cresce spontanea in tutta Italia. Ricorda vagamente il tarassaco.

La raccolgo sempre quando la trovo. non è così abbondante come il cugino tarassaco, e la utillizzo in tante ricette.

Nella misticandìza di verdure lessate e ripassate in padella, nel minestrone o come semplice contorno. Stavolta ho preparato queste sfiziose crocchette che sono state ben gradite.


Pianta commestibile che si trova in qualsiasi mese dell’anno, ma il momento migliore per raccolta è quello primaverile, quando i tessuti sono tenerissimi e succosi e raggiungono il massimo sapore.
L’insalata di crespigno, sola o mista con altre erbe spontanee, è una delle migliori in assoluto, piacevolissima al palato. Ottima anche lessata, condita con olio e limone semplicemente o saltata in padella con olio, aglio o scalogno, quale contorno per carni.
Si consiglia inoltre di impiegarla mista con altre erbe per fare ripieni per tortini, nelle frittate frittate, minestroni di verdure e zuppe varie. 
Ha un buon contenuto di sali minerali : ferro, calcio e fosforo, di vitamine e di fibre; esplica azione depurativa, rinfrescante e diuretica. ( da Acta Plantarum)

crocchette di patate con crespigno
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Crespigno 500 g
  • Patate 500 g
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 50 g
  • Pangrattato 50 g

Preparazione

  1. Crocchette di patate con crespigno

    Raccogliete la verdura durante una passeggiata. Pulitela e lavatela. Io faccio un primo lavaggio con acqua fredda. Poi lascio a mollo il crespigno in acqua tiepida per qualche minuto, agitandola continuamente, e eliminare eventuali “presenze indesiderate”.

    Risciacquare ancora e poi lessatela in acqua salata. Scolatela e fate raffreddare. Tagliuzzatelo grossolanamente.

    Lavate le patate e lessatele. Fatele intiepidire un poco e poi pelatele, schiacciatele con la forchetta e trasferite la purea in una capiente ciotole.

    Salate, aggiunte il parmigiano ed il crespigno. Mescolate. Il composto deve essere ben sodo. Fatelo riposare per circa 15 minuti e intanto abbrustolite il pangrattato.

    Mettete il pangrattato in una padella e abbrustolitelo, con la fiamma al minimo continuando a mescolare. Non fermatevi perché brucia in fretta. Quando sarà ben dorato spegnete il fuoco e disponete il pane in un piatto piano e allargatelo per farlo raffreddare.

  2. crocchette di patate con crespigno

    Adesso prendete col cucchiaio un poco di purea, date la forma allungata della crocchetta e passatela nel pan grattato abbrustolito facendolo aderire bene e disponete le crocchette sulla coccarda del forno ricoperta con l’apposita carta.

    Oliate e cuocete in forno per circa 10-15 minuti.

    Portate in tavola. Si gustano bene anche fredde.

Note

Crocchette di patate con crespigno

Crocchette di patate con bardana

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Pinterest su Twitter  e su Facebook  

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, ti risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.