Crema di fagioli rossi ai funghi chiodini

Crema di fagioli rossi ai funghi chiodini

La Crema di fagioli rossi ai funghi chiodini è una ottima zuppa.

Adesso che i funghi chiodini si trovano facilmente è un peccato non provare questa ottima zuppa.

La zuppa è sinonimo di famiglia riunita attorno al tavolo in un’atmosfera di tranquillità mentre fuori dalle finestre l’inverno la fa da padrone. E’ un piatto caldo, semplice, casalingo che  ricorda la nonna, il tempo andato.

E’ la regina incontrastata della cucina autunnale e invernale, confort food per eccellenza

Crema di fagioli rossi ai funghi chiodini
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Funghi chiodini 300 g
  • Fagioli rossi precotti 400 g
  • Scalogno 1
  • Aglio 2 spicchi
  • Aromi in polvere 1 pizzico
  • Burro 1 cucchiaio
  • Farina 3 cucchiai
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Aceto 1 bicchiere
  • Bicarbonato 1 cucchiaio
  • Panini di grano duro 2

Preparazione

  1. Crema di fagioli rossi ai funghi chiodini

    Ecco una  gustosa Crema di fagioli rossi ai funghi chiodini

    Per prima cosa pulite i funghi. Eliminate il gambo, perché troppo duro e fibroso, a partire dall’anello sotto la cappella del fungo. Va lasciato circa 1-2 cm di gambo. Immergete per qualche minuto i funghi in acqua tiepida così da eliminare eventuali presenze indesiderate. Sciacquate i funghi e immergeteli ancora in acqua tiepida con 1 bicchiere di aceto e 1 cucchiaio di bicarbonato. Teneteli immersi per circa 5 minuti, sciacquateli e lessateli dopo averli tagliati a pezzi. I funghi chiodini contengono una tossina termolabile che solo con questo procedimento viene eliminata. Scolateli e lasciateli da parte.

    Aprite la confezione dei fagioli, eliminate l’acqua che contengono e sciacquateli.

    Tagliate a pezzi gli spicchi di aglio privati dalla camicia e soffriggete, in una casseruola, per qualche minuto con l’olio evo. Aggiungete i fagioli, coprite completamente con dell’acqua e cuocete per circa 29 minuti da quando inizia il bollore. Regolate di sale.

    Pulite e affettate lo scalogno, fatelo dorare insieme al burro e olio, aggiungete i funghi, lasciandone da parte alcuni per decorare il piatto, mettete un pizzico di aromi in polvere e regolate di sale. Ultimate la cottura.

  2. Crema di fagioli rossi ai funghi chiodini

    Prelevate qualche cucchiaiata di fagioli e teneteli da parte. Frullate direttamente nella casseruola i fagioli con il frullatore ad immersione insieme ai funghi. Gli ingredienti devono essere ridotti a crema.

    Tagliate a dadini il pane raffermo, fateli tostare o al forno oppure in padella con un filo di olio. Fate attenzione perché il pane brucia in fretta.

    Adesso infarinate i funghi lasciati da parte, friggeteli e metteteli sulla carta da cucina ad assorbire l’unto.

    Rimettete la zuppa sul fuoco, aggiungete i fagioli lasciati da parte e se fosse troppo densa diluirla con pochissima acqua.

    Preparate i piatti, decorate con i funghi fritti e portate in tavola con i crostini serviti a parte.

    Non mi resta che invitarvi a prepararla e augurarvi buon appetito.

Note

Crema di fagioli rossi ai funghi chiodini

Crema fredda di robiola con cetrioli

Crema all’arancia su tortino gluten free

Vi sono piaciute? Bene, altre ricette, dolci e salate, sono presenti nel blog e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.